Main partner:

Il Real-Time Bidding continua ad essere il re della pubblicità programmatica

Gli ultimi dati pubblicati da Magna Global, l’unità di ricerca di Interpublic Mediabrands, affermano che il mercato dell’acquisto automatizzato segnerà +27% quest’anno, con l’Open RTB come principale motore di questa crescita

di Cosimo Vestito
10 ottobre 2016
programmatic-rtb

Stando ai dati recentemente rilasciati da Magna Global, unità di Interpublic Mediabrands, il mercato dell’acquisto in Programmatic crescerà del 27% quest’anno, a 18,7 miliardi di dollari.

Nonostante il dato sia inferiore rispetto a quanto proiettato nell’aggiornamento dell’anno scorso, l’agenzia continua ad imputare la maggior parte della crescita al mercato open-RTB, e non ad altre forme di scambio programmatico non-RTB, compresi gli accordi in private marketplace che, fa notare MediaPost, molti operatori hanno presentato come la tendenza del settore.

Magna stima che solo il 16% circa degli scambi automatizzati, quest’anno, proverrà da acquisti non-RTB. Le transazioni private market continuano ad aumentare, ma questo segmento crescerà al 19% degli scambi complessivi in Programmatic entro il 2019, ovvero l’ultimo anno incluso nella prospettiva temporale delle previsioni di Magna, momento in cui il mercato data-driven complessivo è dovrebbe valere circa 19,5 miliardi di dollari.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.