Main partner:

Jobs

Programmatic Day “re-live”: Peace of (programmatic) mind

Peace of (programmatic) mind”: con uno speech così intitolato, il Country Manager per l’Italia di Adform, Davide Corcione, ha illustrato all’audience del Programmatic Day 2020 il ruolo del programmatic advertising all’interno dello scenario attuale del digital advertising. Importante tema affrontato, anche quello dell’Hyper Local Programmatic, novità recentemente annunciata dalla società, realizzata in partnership con la società olandese Adcombi.

Toccando nella sua analisi alcune delle caratteristiche del digitale, Corcione ha dimostrato come il programmatic in generale, e la piattaforma Adform in particolare, possano dare ad aziende e agenzie delle risposte efficaci per gestire operazioni complesse con la giusta “peace of mind”.

Il tutto grazie a soluzioni sempre più flessibili e semplici da implementare, come le due novità presentate nel corso dell’intervento: Universal Skin, che consente ai clienti di erogare facilmente campagne con il formato skin a prescindere dalle specifiche utilizzate dai vari siti web, e, appunto, Hyper Local Programmatic.

Quest’ultima soluzione è stata illustrata nel dettaglio al pubblico del Programmatic Day da Ward America, International Key Account Manager della società olandese, in collegamento da Amsterdam.

Di seguito, il video completo:

Programmatic Day “re-live”: costruire efficaci strategie omnicanale

Convergenza e omnicanalità nel nuovo ecosistema data-driven: questo il titolo dell’intervento a Programmatic Day 2020 di Beintoo, Mobile Data Company italiana che opera nel mercato del digital marketing con soluzioni di mobile advertising, drive to store e location intelligence.

Nel proprio speech, il Ceo Andrea Campana ha spiegato perché il programmatic buying non debba essere ritenuto un semplice modo di gestire l’acquisto di inventory pubblicitaria, ma di come invece il vero valore aggiunto stia nella possibilità di inserirlo all’interno di una strategia pubblicitaria ampia e integrata, capace di rispondere a una visione d’insieme del customer journey. Customer journey che, peraltro, oggi più che mai vede il mobile come canale centrale di relazione tra azienda e utente, e tra mondo fisico e digitale.

Di seguito, il video completo:

Programmatic Day “re-live”: l’evoluzione del Programmatic secondo IAB Italia

Anche IAB Italia è salita sul “palco virtuale” del Programmatic Day 2020.

I consiglieri Michele Marzan e Giorgio Mennella, che con il loro intervento hanno chiuso la mattinata di lavori, hanno descritto il punto di vista dell’associazione sull’evoluzione del Programmatic e le iniziative concrete promosse dall’organismo, a partire dalla certificazione digitale delle agenzie pubblicitarie che sottolinea l’esigenza di tutto il mercato di puntare su un futuro sostenibile e orientato alla qualità.

Ecco il video integrale del loro intervento:

Programmatic Day “re-live”: l’intervento di Paolo Caldara

Tra modelli di vendita che evolvono, GDPR, KPI e uno scenario in costante cambiamento, editori e concessionarie di pubblicità hanno molte questioni aperte sul tavolo quando si parla di pubblicità.

A entrare in profondità tra le sfide che il programmatic advertising pone oggi ai publisher è Paolo Caldara, Head of Programmatic della concessionaria EvolutionAdv, che al Programmatic Day 2020 ha risposto a varie domande sul tema. Ecco il video completo:

Programmatic Day “re-live”: l’intervento di Luca Daher

La compravendita pubblicitaria automatizzata sta interessando in questi ultimi anni anche media legati a transazioni di tipo tradizionale.

Uno di questi è l’Audio: Luca Daher, Head of Ad Sales Southern Europe di Spotify, ha mostrato dal palco virtuale del Programmatic Day quanto il programmatic si stia dimostrando oggi un valido alleato per i brand che pianificano sulla piattaforma di streaming audio più popolare del mondo, grazie ad una sua fondamentale caratteristica: la flessibilità.

Ecco il video integrale del suo intervento:

Programmatic Day “re-live”: i numeri del mercato nel 2020

In uno scenario di mercato reso complicato dalle conseguenza della pandemia legata al coronavirus, nel 2020 la pubblicità acquistata in programmatic in Italia manterrà, secondo l’Osservatorio Internet Media del Politecnico di Milano, il proprio peso relativo all’interno della “torta” della pubblicità digitale, ossia il 26% circa del totale della display.

In soldoni, ciò significa per l’industria dell’ad tech un calo stimabile nella forchetta tra -12 e -15%, con un valore totale che a fine anno dovrebbe risultare compreso tra 470 e 490 milioni di euro.

A illustrare nel dettaglio trend e previsioni per il settore al Programmatic Day 2020 è stato Andrea Lamperti, Direttore Osservatorio Internet Media del Politecnico di Milano. Ecco il video completo:

Programmatic Day “re-live”: l’Intervento di Gaetano Polignano

In Italia, il 46% delle grandi aziende ha già sperimentato una metodologia di “advanced analytics“, e tre aziende su quattro stanno valutando l’idea di adottarne almeno una.

Ma cosa sono gli advanced analytics? E come possono migliorare le strategie di marketing delle aziende? Di questo ha parlato nel suo intervento a Programmatic Day 2020 Gaetano Polignano, managing director di Jellyfish Italia. Ecco il video completo:

Programmatic day “re-live”: the future of Identity

In un mercato che si scontra con l’esigenza di trovare nuovi modi di tracciare gli utenti per indirizzare e misurare le campagne pubblicitarie, con i cookie che presto non potranno essere più utilizzati su tutti i principali browser, il tema dell’identity diventa quanto mai importante.

A portarlo sul palco “virtuale” del Programmatic Day 2020 è stata oggi Sara Buluggiu, MD Italy, Spain and MENA di Rubicon Project, offrendocene una prospettiva che guarda al presente ma che sposta l’attenzione anche verso il prossimo futuro.

Ecco il video integrale dell’intervento:

Programmatic Day “re-live”: Context Matters

Parlando di programmatic advertising, c’è una parola-chiave che sta acquisendo sempre più spazio, ed è “contesto”.

Davanti alle sfide poste dalla brand suitability, e dall’esigenza di ottimizzare gli investimenti massimizzando le performance, il contesto diventa un elemento sempre più tenuto in considerazione nelle strategie aziendali, come hanno mostrato nel loro intervento al programmatic day 2020 Giuseppe Vigorito, Sales Director per l’Italia di IAS, e Marco Potente, Head of Global Online Advertising di Enel.

Di seguito il video integrale:

Programmatic Day “re-live”: il panel “Digital e Programmatic trends”

Gli effetti del Covid sul mercato programmatico, l’evoluzione costante del video, la frontiera in rapido sviluppo delle creatività dinamiche, l’affacciarsi sul mercato di nuovi player, nuove soluzioni e nuove piattaforme.

Questi alcuni dei temi affrontati al Programmatic Day 2020 in un panel che ha visto la partecipazione di Cristian Coccia, Regional Vice President, Southern Europe and MENA di PubMatic, Giorgia Costa, Client Services Director Italy di Flashtalking, Stefano Guidi, Business Development Manager di Sublime, e Matteo Minet, Sales Coordinator di Viralize.

Di seguito il video integrale:

 

Le più lette

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial