Main partner:

Facebook, debutto ufficiale per il nuovo strumento Attribution

Disponibile sul mercato dopo oltre un anno di beta test, il tool sfrutta un modello data-driven capace di misurare il valore incrementale apportato dalle campagne

DataXu potrebbe essere vicina alla vendita

Secondo indiscrezioni del WSJ, la società di ad tech starebbe valutando una possibile cessione, puntando a una valutazione iniziale intorno ai 300 milioni di dollari

Rubrica

Il programmatic non è più solo legato al mondo online. Il caso Out of Home

Il DOOH sta crescendo in termini di inventory e di spesa, ma il mercato necessita di educazione, sviluppo di competenze e regolamentazioni. Il punto di vista di Erik Rosa, Managing Director Xaxis

Trasparenza, le nuove guideline di Sizmek per partner e fornitori

La società punta a mantenere alto il livello di transparency nella sua offerta e nel mercato, sia con una serie di novità che attraverso determinati requisiti richiesti ai partner. Il Managing Director ci spiega quali

Sei consigli per una campagna drive-to-store di successo

Il Country Manager di S4M Italia indica alcune buone pratiche da seguire per trarre dagli annunci adv i massimi risultati in termini di visite e vendite

Moment marketing: raggiungere gli utenti al momento giusto

In un periodo in cui l'utente è costantemente sovraesposto ai messaggi pubblicitari, trovare il buon momento, lo strumento e il posto giusto per comunicare con il proprio target è fondamentale

In Evidenza

Adform nella sezione “Leader” del “Magic Quadrant 2018 for Ad Tech” di Gartner

La società è stata riconosciuta per l’approccio modulare, la visione lungimirante e il focus omnicanale, che include l’attenzione su canali emergenti come il DOOH, CTV e audio

Facebook annuncia novità pubblicitarie per chi promuove app

La piattaforma social ha lanciato un'opzione volta a massimizzare il ritorno degli utenti sulle applicazioni pubblicizzate, e nuove metriche di misurazione

Chatbot all’interno di campagne display: al lavoro una startup di Google

La società AdLingo dà la possibilità ai brand di inserire campagne conversazionali in annunci display, erogabili poi sull'ad network di Big G

Ligatus entra nel Native Video con il formato Motion

Disponibile sull'intero premium marketplace della società, la soluzione utilizza contenuti di breve durata e punta a garantire coinvolgimento e performance, anche grazie ai dati

Kinetic, in arrivo la prima DMP dedicata al Digital Out Of Home

Servirà a supportare l’audience buying & insight dell’OOH. Il managing director Alberto Cremaschi: «Nel 2018 gestiremo oltre 1,5 milioni di euro per acquisti di spazi DOOH via DSP»

Adform rafforza il team italiano con due nuovi ingressi

Michele Salani è il nuovo Entrerprise Sales Director e Federico Crivelli è il nuovo Platform Solutions Specialist

FreeWheel lancia Drive, nuova suite di soluzioni per l’adv televisiva

La piattaforma consente alle aziende di raggiungere i consumatori su vari schermi. Tra i suoi plus le possibilità di misurazione, che utilizzano metriche comparabili a quelle della TV lineare

Il modello d’asta first-price? Per i buyer non è vantaggioso. I dati di Hearts & Science

Secondo uno studio dell'agenzia media di Omnicom, con questa modalità le aziende vedono i CPM aumentare fino al 50% in più. Meglio un approccio second-price "controllato"

Il modello d’asta first-price? Per i buyer non è vantaggioso. I dati di Hearts & Science

Secondo uno studio dell’agenzia media di Omnicom, con questa modalità le aziende vedono i CPM aumentare fino al 50% in più. Meglio un approccio second-price “controllato”

Pubblicità digitale, in aumento la viewability in Italia. I dati di IAS

Secondo il Media Quality Report della società, il 68,8% degli annunci video e il 77,9% di quelli mobile web sono “in-view”. Lo studio ha analizzato anche lo stato di Brand Safety e Ad Fraud

Header bidding in-app: quanto ne sanno gli editori?

Secondo uno studio di InMobi, il 23% ha una conoscenza limitata o nulla della tecnologia. E per molti questo è un freno alla sua adozione

Quello dell’ad tech è ancora un mercato frammentato. I dati di uno studio IDC

Secondo la società, nel 2017 i 15 principali fornitori di software pubblicitari rappresentavano meno del 40% del settore complessivo. Il comparto, intanto, continua a crescere

Discrepanze pubblicitarie, quanto sono diffuse nell’adv digitale?

Le differenze nel conteggio delle impression tra ad server lato acquisto e lato domanda sono comuni ed entro certi limiti “fisiologiche”. Ma uno studio rivela che avvengono più spesso di quanto si pensi

Il modello “in-house” per il Programmatic è il preferito dalle aziende. Lo rivela uno studio IAB

In Europa, il 40% dei brand ha internalizzato la gestione dell’ad tech; una percentuale che sale al 50% per gli editori e al 62% per le agenzie. I nuovi trend del mercato in uno studio dell’associazione

Il Programmatic in Europa vale 12 miliardi di euro. I numeri di IAB

Presentati al DMEXCO i nuovi dati dell’associazione, che registrano nel 2017 una crescita del 27,1% per il mercato. Commercializzato tramite piattaforma l’80% delle inventory mobile e il 74,1% di quelle video

Mobile, le aziende puntano sulla pubblicità in-app. I nuovi dati di PubMatic

Secondo la società, gli annunci sulle applicazioni nel secondo trimestre 2018 sono aumentati del 21% anno su anno, e con esse anche i prezzi: +11%

Blockchain, ecco cosa frena le aziende ad utilizzarla di più

Se ne parla tanto, ma la blockchain è ancora poco utilizzata dalle aziende. Tra i motivi, la mancanza di regolamentazioni e le difficoltà di implementazione, secondo uno studio

GDPR, utilizzare una piattaforma di gestione dei consensi fa bene ai ricavi. Lo dice uno studio

Gli editori che hanno scelto di adottare una consent management platform hanno registrato CPM e livelli di fill rate ben più alti di chi non ha modificato il proprio setup