Main partner:

Nissan punta sul second screen e pianifica spot video in RTB per la nuova Pulsar

Curata dal Gruppo DigiTouch in collaborazione con OMD, la campagna fa leva sul formato pre-roll e su una piattaforma tecnologica attraverso cui è possibile mostrare lo spot video su desktop in modo coordinato con i passaggi in tv dei commercial sia dell’auto sia dei competitor del brand

di Teresa Nappi
23 ottobre 2014
NissanPulsar-DigiTouch-OMD

Per promuovere la nuova Pulsar, Nissan ha scelto di puntare su una campagna di video advertising desktop pianificata in modalità second screen, in concomitanza con l’on air dello spot in tv dei concorrenti.

Curata dal Gruppo DigiTouch in collaborazione con il centro media OMD, la campagna è stata pianificata su DSP (demand-side platform) in RTB utilizzando il formato video pre-roll e facendo un cambio di creatività durante il periodo dell’operazione di comunicazione per garantire l’allineamento con il concept creativo del piano di comunicazione multicanale. Durante la view dell’advertising online, l’utente ha la possibilità di cliccare sul videospot e atterrare così sul sito di Nissan per approfondire le caratteristiche dell’auto.

Mediante una piattaforma tecnologica all’avanguardia, inoltre, vengono rilevati i passaggi in tv dello spot di Nissan Pulsar e di quelli dei principali competitor del brand. Simultaneamente la piattaforma gestisce l’input richiamando l’advertising online e mostrando lo spot video di Nissan agli utenti in navigazione da desktop.

[dup_YT id=”XOmincdg_rA”]

«Iniziata il 18 ottobre, siamo molto soddisfatti dei risultati che la campagna sta portando – dichiara Silvia Sgnaolin, Advertising & Media section manager (Marketing) di Nissan -. «Il click through rate registrato ad oggi supera il 4,5% mostrando un’elevata interazione e interesse del pubblico».

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette