Main partner:

Netflix, 1 miliardo di dollari in marketing nel 2017: in crescita il Programmatic

Il servizio di video on demand punta sulla comunicazione per aumentare il numero di abbonati. Gli acquisti automatizzati saranno strategici per attivare campagne scalabili e targettizzate

di Alessandra La Rosa
19 aprile 2017
netflix

Netflix punta sul Programmatic, alla ricerca di nuovi abbonati.

Il servizio di video on demand ha ufficializzato i propri risultati relativi al primo trimestre 2017, registrando ricavi a quota 2,64 miliardi (in linea con le stime degli analisti), ma anche un rallentamento degli abbonamenti: i nuovi sottoscrittori del servizio sono stati 1,42 milioni in USA e 3,53 milioni nel resto del mondo nel primo trimestre, in calo rispetto ai 2,23 e ai  4,51 milioni di un anno fa.

Un decremento a cui Netflix risponde con l’intenzione di spingere particolarmente a livello marketing. L’azienda avrebbe intenzione di spendere quest’anno ben 1 miliardo di dollari in attività di marketing, una buona parte dei quali verrà investita in Programmatic Advertising.

Una cifra a dir poco cospicua, che verrà utilizzata per lo più per attività di member acquisition in cui la realizzazione di campagne mirate sarà strategico. L’aumento degli investimenti in Programmatic, secondo quanto ha spiegato la stessa azienda, saranno infatti volti a «accrescere le nostre possibilità di attivare iniziative di marketing scalabili ed erogare il giusto annuncio alla giusta persona nel giusto momento».

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.