Main partner:

Hic Mobile: accordo con adsquare per l’utilizzo dei dati di Pokemon GO

Grazie alla partnership, sarà possibile pianificare campagne adv e di mobile marketing in base alla posizione delle PokéStop, raggiungendo la propria audience di riferimento

di Caterina Varpi
21 settembre 2016
hic mobile-logo

Hic Mobile, startup italiana Mobile Native specializzata in mobile marketing, ha stretto un accordo per l’utilizzo dei dati di Pokemon GO con adsquare, una piattaforma indipendente per il trading di dati mobile.

A partire da settembre sarà così possibile pianificare campagne adv e di mobile marketing in base alla posizione delle PokéStop, i luoghi dove gli user possono ottenere le PokéBall necessarie alla cattura dei Pokemon.

Aspetto importante, come sottolinea Max Willinger, co-fondatore di Hic Mobile: «E’ l’opportunità per tutti i clienti (brand e punti vendita) di effettuare comunicazioni mirate ad utenti che gravitano attorno ad alcune PokéStop. Poter selezionare luoghi precisi consente di delineare caratteristiche specifiche e differenti in base alle abitudini dei singoli utenti riducendo pressoché a zero la dispersione del messaggio».

Infatti, gli inserzionisti, avvalendosi dei servizi di Hic Mobile potranno raggiungere la propria audience di riferimento mentre si trova in prossimità di uno specifico punto vendita vicino ad una PokéStop e coloro che abbiano frequentato specifiche PokéStop, vicine ai loro punti vendita, durante l’ultima settimana.

Il potenziale dei dati di Pokémon GO è enorme. Infatti, l’app ha superato i 100 milioni di download a livello globale e secondo Apple, nella prima settimana, è stata scaricata più volte di qualunque altra app per iPhone. Il suo utilizzo giornaliero ha sorpassato quello di Facebook, dimostrando che le tecnologie mobile come la geolocalizzazione, i sensori di movimento e la realtà aumentata permettono di accedere a nuovi modelli di interazione col consumatore e di coinvolgimento dello stesso.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter