Main partner:

Il GDPR piace agli utenti americani: il 70% vorrebbe una legge simile in USA

Intanto, sempre negli Stati Uniti, nasce la più grande associazione del Paese dedicata al comparto marketing. Questo e altro nella nostra rassegna di oggi

di Alessandra La Rosa
01 giugno 2018
coalizioni

Nella nostra rassegna di oggi il focus è sul mercato americano: dal pensiero su privacy e GDPR al marketplace pubblicitario Concert, alla nascita della più ampia organizzazione del Paese nel settore marketing.

Il GDPR piace agli utenti americani: il 70% vorrebbe una legge simile in USA

Gli utenti gradiscono quando un annuncio adv è in linea coi loro gusti, ma non apprezzano allo stesso modo quello che c’è dietro il targeting pubblicitario. Secondo uno studio americano, la maggior parte degli utenti non è a favore di siti e app che utilizzano le tracce che le persone lasciano in rete per targettizzare le campagne. Circa il 70% di essi, inoltre, vorrebbero che anche gli Stati Uniti realizzassero una legge capace di difendere la loro privacy, simile al GDPR europeo. Leggi di più su eMarketer.

Cresce il marketplace pubblicitario digitale fondato da Vox Media e NBCUniversal

Concert, il marketplace pubblicitario digitale fondato nel 2016 da Vox Media e NBCUniversal si espande. Agli iniziali membri – che includono, tra gli altri, WWD, Variety e Flipboard – infatti si sono aggiunti Rolling Stone e le testate americane New York Media e Popsugar. Attraverso il marketplace, le aziende possono accedere ad inventory targettizzate sui settori business, cultura e intrattenimento, e sport. Inoltre, Concert consente di personalizzare creatività sulla base delle richieste dei brand, utilizzando layout sofisticati per mobile video, formati ad alto impatto e attività di branded content. Leggi di più su AdWeek.

Stati Uniti, nasce la più grande associazione del Paese dedicata al marketing

L’americana Association of National Advertisers (ANA) ha annunciato di avere acquisto la Data & Marketing Association (DMA). Di fatto, l’operazione ha portato alla creazione della più ampia associazione del settore marketing negli Stati Uniti. Le due organizzazioni infatti raggiungono complessivamente 150 mila professionisti della industry, e includono 2 mila aziende, a loro volta rappresentanti 20 mila brand. Leggi di più su The Drum.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.