Main partner:

Forrester ha riconosciuto Rocket Fuel Strong Performer del mercato DSP

L’applicazione della società dell’intelligenza artificiale e Big Data ottimizza le campagne in tempo reale, connettendo i brand con i loro clienti per offrire un migliore ROI

di Caterina Varpi
08 giugno 2015
rocket fuel

Forrester Research, ha riconosciuto Rocket Fuel, fornitore di una piattaforma di media-buying programmatico basata sui Big Data che sfrutta la potenza dell’intelligenza artificiale per migliorare il ROI marketing di agenzie e i brand globali, come Strong Performer nel mercato DSP nel report del secondo quadrimestre 2015 The Forrester Wave:Demand-Side platforms. Forrester ha valutato la tecnologia di diversi fornitori nel report. A ogni azienda è stato dato un punteggio in base a 53 criteri in tre categorie: Current Offering, Strategia e Presenza sul mercato.

«La DSP di Rocket Fuel offre un approccio semplificato al programmatic, consentendo a Search Optics di focalizzarsi sulla strategia mantenendo un contatto diretto con i media lavorando per un elevato volume di clienti – dichiara Alex Meakin, senior display manager di Search Optics. – La DSP di Rocket Fuel è facile da usare e intuitivo. Inoltre, la combinazione di intelligenza artificiale e gestione diretta dei media ci consente di ottimizzare le campagne per rispondere efficacemente agli obiettivi del cliente. L’intelligenza artificiale nella DSP di Rocket Fuel fornisce anche insights per le campagne oltre a impression e click, che offrono ai clienti una migliore percezione dell’audience della campagna».

Nel report di Forrester, Rocket Fuel ha ricevuto anche il terzo punteggio più alto nella categoria Current Offering, ed è stato citato per la sua attenzione “nel fornire agli inserzionisti una piattaforma di programmatic buying autonoma”. Inoltre è stata segnalata per essere “fortemente impegnata nello sviluppo di ‘marketing that learns’ attraverso l’intelligenza artificiale“.

«Con la DSP di Rocket Fuel possiamo contare sull’ intelligenza artificiale per raggiungere i nostri obiettivi della campagna, mentre possiamo focalizzarci su analisi avanzate e di alto profilo per i nostri clienti – afferma Angela Breeze, direttore di Real-Time Trading, ARC, una società sussidiaria di House of Kaizen. – Il valore intrinseco della DSP di Rocket Fuel è la sua capacità di trasformare i dati in informazioni fruibili, offrendo ai nostri clienti informazioni che possono essere utilizzate per migliorare le campagne su tutti i canali».

L’applicazione di Rocket Fuel dell’intelligenza artificiale e Big Data ottimizza le campagne in tempo reale, connettendo i brand con i loro clienti per offrire un migliore ROI. I clienti di DSP di Rocket Fuel traggono beneficio da una ricca gamma di feature per il flexible machine learning e strumenti per migliorare l’ottimizzazione. La società è impegnata a offrire un servizio tale da permettere ai propri clienti di diventare leader nel programmatic marketing. 96 dei Ad Age Top 100 Advertisers hanno realizzato campagne pubblicitarie gestite da Rocket Fuel.

Enrico-Quaroni«Rocket Fuel è entrata nel mercato delle DSP self-service con un approccio radicalmente diverso, incentrato sull’ottimizzazione dei media basata su intelligenza artificiale per migliorare le performance, e rapidamente si è posizionata al terzo posto della classifica Wave di Forrester con la sua offerta – dichiara Enrico Quaroni, country manager di Rocket Fuel Italia. – Il nostro posizionamento conferma la forza della nostra DSP in grado di trasformare radicalmente il modo in cui le campagne pubblicitarie sono programmate, gestite e misurate. Condividiamo la visione di Forrester Wave per aiutare i marketers a prepararsi per un mondo programmatic. Siamo ben posizionati per guidare la nuova generazione di piattaforme di programmatic marketing che si estende attraverso tutti i canali di marketing».

La DSP di Rocket Fuel, che viene offerto come servizio gestito o self-service, funge da pietra angolare della sua piattaforma di programmatic marketing. Questa piattaforma può essere fornita come un’offerta stand-alone o facilmente integrata con altri sistemi di marketing e con le principali Data Management Platform (DMP), o fornita insieme al DMP, che è stato elogiato nel report di Forrester per i suoi strumenti esclusivi, tra cui il sito di ottimizzazione.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter