Main partner:

Outbrain, cresce il focus sul Programmatic nell’offerta

Secondo quanto riporta il WSJ, la società avrebbe intenzione di ritirare alcuni strumenti di tipo editoriale per focalizzarsi maggiormente sulla pubblicità automatizzata e sui dati

di Alessandra La Rosa
27 giugno 2017
outbrain

Nel futuro di Outbrain potrebbe esserci sempre di più il Programmatic.

Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, la società di content recommendation avrebbe tagliato il 4% dei suoi 600 dipendenti a livello globale, nell’ottica di una riorganizzazione della propria offerta. In particolare, stando a quanto scrive la testata, Outbrain avrebbe intenzione di ritirare alcuni strumenti di tipo editoriale attualmente offerti ai publisher per focalizzarsi maggiormente sull’offerta di pubblicità in programmatic (ossia sull’acquisto di pubblicità automatizzata tramite la sua piattaforma) e su quella dati.

«Il nostro business si sta rapidamente evolvendo in un mercato che cambia in maniera dinamica – ha dichiarato un portavoce della società alla testata -. Stiamo perfezionando il nostro focus e le nostre risorse di investimento su quelle aree chiave di business che sono maggiormante in crescita».

Non è noto quali saranno i prodotti che verranno dismessi.

Quel che è certo è che tra le priorità della società continueranno ad esserci misurazione e attribuzione. La società ha annunciato in questi giorni di avere ampliato la propria offerta mobile app a livello globale, e di aver lanciato una nuova dashboard unificata per il tracciamento dell’engagement e la misurazione delle app. Il nuovo servizio targettizza i consumatori sull’intero bacino di siti premium di Outbrain e offre a agli inserzionisti in-app l’opportunità di raggiungere in maniera efficiente nuove audience altamente qualificate in ambiente mobile.

Inoltre, grazie alla partnership con società specializzate nel mobile attribution (TUNE, Adjust, AppsFlyer e Kochava), i clienti di Outbrain potranno ora visualizzare gli analytics sul download di app (come Cost Per Installation e Cost Per Acquisition) in un’unica piattaforma.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.