Main partner:

Snap vuole un futuro programmatico: il fantasmino punta AdRoll

Si intensificano i colloqui tra le due società anche se un prezzo di offerta non è stato ancora formulato. Intanto, il social sta proseguendo le ricerche per acquisire competenze nei settori martech e ad tech

di Teresa Nappi
17 luglio 2017
Snap-Adroll

Snapchat, o meglio la sua società Snap Inc., è a caccia di ad tech company da acquistare per accrescere il proprio appeal nei confronti dei marketer. Un processo che ha portato Snap a sedere allo stesso tavolo con AdRoll, per imbastire una discussione finalizzata all’acquisto da parte di Snap delle piattaforma di programmatic adv.

A rivelarlo è Business Insider, secondo cui il social starebbe valutando anche altre società, rivolgendo la propria attenzione principalmente su startup specializzate in martech e ad tech. Un processo che sta accelerando in questo particolare momento storico in cui Snap si trova nella spiacevole condizione di dover sedare le preoccupazioni dei suoi investitori legate principalmente al ribasso del prezzo per azione subito dalla company nel corso della scorsa settimana.

Una persona informata dei fatti ha riferito a BI che la società sta in particolare puntando company che possano aiutarla a dimostrare l’efficacia delle sue soluzioni pubblicitarie.

In linea con questo, Snap ha acquisito in giugno Placed (leggi qui l’articolo) per oltre 200 milioni di dollari, stando alle voci, con l’obiettivo di disporre di un efficace strumento di misurazione e attribuzione delle vendite offline.

La discussione aperta con AdRoll pare essere stata intrapresa poco prima dell’IPO di Snap (avvenuta in marzo) per poi proseguire successivamente. A quanto risulta, nonostante ci siano stati più incontri tra le due società, un prezzo di offerta non è stato ancora formulato.

Intanto, comunque, AdRoll sarebbe in trattative anche con altre società. Fino a oggi la company di San Francisco ha raccolto circa 91 milioni di dollari di fondi da venture capital e sostiene di essere la piattaforma di programmatic adv indipendente più utilizzata, con oltre 35.000 clienti. L’azienda fattura a livello mondiale e stima di fare oltre 300 milioni di dollari di revenue quest’anno, dichiara a Business Insider un’altra fonte ben informata sugli affari della società.

Snap e il calo delle azioni

L’acquisto di AdRoll permetterebbe a Snap di compiere un ulteriore passo avanti nel targeting, nella gestione delle campagne e nello sviluppo delle competenze in materia e-commerce.

“L’acquisto di AdRoll da parte di Snapchat sarebbe un analogo dell’acquisto di DoubleClick da parte di Google”, ha riferito un esperto alla testata riferendosi all’acquisto di 3,1 miliardi di dollari effettuato da Big G nel 2007 e che ha segnato lo sbarco definitivo del colosso nell’adv online.

Intanto, sebbene il social sia incredibilmente popolare tra i più giovani, Snap è attualmente impegnata a convincere gli azionisti di ciò che la sua offerta pubblicitaria può assicurare ai marketer, soprattutto rispetto a Facebook e Google. Le incertezze che aleggiano intorno a Snap hanno portato il prezzo della azioni della scorsa settimana al di sotto del prezzo iniziale di lancio di 17 dollari, visto che una serie di analisti di Wall Street ha rivisto a ribasso le valutazioni a causa della crescita contenuta, o meglio inferiore rispetto al previsto, di Snap e della feroce concorrenza di Instagram.

Mentre i colloqui con AdRoll non sono stati abbastanza seriosi e sostanziali per procedere a un’offerta vera e propria, Snap sta comunque attivamente esaminando altre aziende attive nel mercato sempre più ampio e sempre più sovrapposto della tecnologia applicata al marketing e alla pubblicità. Infatti, un altro nome sta circolando tra i più informati in relazione a Snap, ed è quello di Segment, un tool di customer data tracking per marketer. Non è ancora ben chiaro però se le due società hanno già avuto contatti d’affari.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.