Main partner:

Rubicon Project, fatturato a 24,9 milioni di dollari nel primo trimestre, oltre le aspettative

Le entrate della società ad-tech hanno registrato un calo del 46% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Programmatic audio e video i principali motori della crescita per la spesa pubblicitaria sulla piattaforma

di Cosimo Vestito
04 maggio 2018
rubicon project

Rubicon Project ha registrato ricavi pari a 24,9 milioni di dollari nel primo trimestre dell’anno, in calo del 46% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nonostante questo, il fatturato ha superato le stime (23 milioni) precedentemente formulate dalla società ad-tech.

Il bilancio relativo al periodo gennaio-marzo riporta un aumento della spesa pubblicitaria sulla piattaforma del 10% anno su anno, a 211 milioni, con un take rate a 11,8% e una perdita netta incrementata del 76% anno su anno, a 27,8 milioni.

Il programmatic audio e video sono stato i principali motori della crescita sia per la spesa pubblicitaria che per le entrate. L’EBITDA adjusted è stato di -14,2 milioni, nel primo trimestre del 2017 era positivo, a quota 1,1 milioni.

“La crescita della top line combinata con l’abbattimento dei costi ci hanno messo in carreggiata per raggiungere un EBITDA adjusted positivo nel quarto trimestre dell’anno”, ha dichiarato il Chief Executive, Michael Barrett.

Nel precedente trimestre, il fatturato di Rubicon Project ha segnato un calo del 57%. Questi risultati sono riconducibili anche all’annullamento delle tariffe lato acquisto sulla piattaforma, avvenuto a novembre, un’iniziativa che si inserisce nella politica della società orientata alla trasparenza.

Da tempo la società sta adottando una politica di razionalizzazione dei costi operativi, che ha previsto a gennaio licenziamenti di circa cento dipendenti.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette