Main partner:

News Corp lancerà il suo ad network

Secondo il Chief executive, Robert Thomson, “fornirà un’audience misurabile e di alta qualità agli inserzionisti, sempre più preoccupati a causa della scarsa trasparenza nel mondo della pubblicità digitale”

di Cosimo Vestito
10 febbraio 2017
news corp

Durante un colloquio telefonico con gli investitori, Robert Thomson, Chief executive di News Corp ha riservato parole dure per i distributori digitali, rei di “essere stati per lungo tempo una piattaforma di veicolazione di falso e aver eroso l’integrità dei contenuti danneggiandone la provenienza”.

Thomson ha anche incolpato le agenzie pubblicitarie e i network programmatici: “In alcune occasioni hanno aggregato audience artificialmente per essere poi riempite con contenuti di dubbia origine”.

Come risultato, ha proseguito il Chief executive, News Corp sta testando il proprio ad network digitale che “fornirà un’audience misurabile e di alta qualità agli inserzionisti, che dal canto loro sono sempre più preoccupati a causa del nebuloso mondo della pubblicità digitale”.

Cresce la quota digitale delle entrate di News Corp

Nell’ultimo trimestre del 2016, la compagnia media ha registrato una perdita pari a 219 milioni di dollari, nello stesso periodo dello scorso aveva incassato 106 milioni.

“Per quanto riguarda i servizi di informazione e notizie, stiamo attraversando una decisa transizione verso il digitale, che ora rappresenta il 27% dei ricavi del segmento, in aumento dal 22%”, ha aggiunto il manager.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette