Main partner:

MailUp nomina Alberto Miscia Data Protection Officer

Si occuperà di osservare, valutare e organizzare il trattamento e la protezione dei dati personali all’interno della società, in conformità al General Data Protection Regulation, operativo dal 25 maggio 2018

di Cosimo Vestito
17 ottobre 2017
Alberto Miscia-mailup

MailUp comunica la nomina di Alberto Miscia a Data Protection Officer, la figura aziendale nata con il nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR – General Data Protection Regulation), il testo di legge che, operativo dal 25 maggio 2018, definirà norme uniche per i trattamenti effettuati nell’Unione Europea.

Miscia, già Head of Deliverability and Compliance della società, si occuperà di osservare, valutare e organizzare il trattamento e la protezione dei dati personali all’interno della società, assicurando il rispetto della normativa e fungendo da interfaccia tra i soggetti coinvolti: il Garante Privacy, gli interessati e le divisioni operative all’interno dell’azienda.

Grazie a competenze trasversali in campo informatico, giuridico, di risk management e analisi dei processi, Alberto Miscia rappresenta il profilo ideale a cui affidare i compiti del Data Protection Officer, tra le più consistenti novità della riforma europea.

La nomina rientra in un più esteso programma di aggiornamento dei processi aziendali agli obblighi e alle opportunità aperte dal GDPR, con l’obiettivo di tradurre la data protection da mero argomento giuridico a tema strategico all’interno della nuova economia dei dati.

«È un onore per me poter essere parte attiva nel processo di conformitàe dell’azienda verso il GDPR. Accolgo molto positivamente la nuova normativa, che è incentrata sui doveri e sulla responsabilizzazione sia del titolare del trattamento che degli incaricati; questo porterà le aziende ad adottare necessariamente un modello organizzativo specifico e centrato sulla protezione dei dati personali. Sono altrettanto felice di ritrovare nel testo del Regolamento alcuni concetti chiave, specialmente per quanto riguarda il consenso, dei quali MailUp si è fatta promotrice già da diversi anni», ha commentato Alberto Miscia, Head of Deliverability and Compliance e da oggi Data Protection Officer di MailUp.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.