Main partner:

Improve Digital annuncia 12 milioni di investimenti. In vista l'apertura degli uffici italiani

La società olandese guidata da Joelle Frijters (nella foto) vuole sviluppare ulteriormente la propria piattaforma per i publisher ed espandere la propria presenza in Europa. Imminente lo sbarco nel nostro Paese

di Simone Freddi
10 febbraio 2016
Joelle-Frijters

Improve digitalplayer internazionale specializzato in soluzioni di programmatic adv per gli editori, ha annunciato un pacchetto di investimenti di 12 milioni di euro per il 2016, che saranno destinati sia allo sviluppo di nuove tecnologie e soluzioni per i publisher, sia all’espansione della società in Europa. In quest’ambito, secondo quanto risulta a Engage, sarebbe imminente l’apertura degli uffici italiani della società, a Milano.

Improve digital, nata nel 2008 e basata ad Amsterdam, attualmente ha sedi anche in UK, Germania, Spagna e Belgio. L’impegno della società nello sviluppo tecnologico e nell’espansione territoriale si inserisce nel trend di forte crescita della pubblicità programmatica in tutta Europa. Un recente studio di Magna Global stima che l’83% della spesa in display advertising sarà programmatica nel 2017.

Sul fronte tecnologico, i 12 milioni di investimenti permetteranno a Improve Digital di continuare a sviluppare nuove soluzioni di monetizzazione per gli editori, “specie in settori a forte crescita come il video”, si legge in una nota. A gennaio, la società guidata dal Ceo Joelle Frijters (nella foto in alto) ha lanciato 360 Automated Guaranteed, soluzione che consente ai publisher di erogare campagne a inventory garantita su base programmatica, valorizzando al massimo la propria inventory premium.

La società, che ha chiuso il 2015 in utile realizzando un aumento dei ricavi del 60% anno su anno, sta anche rafforzando il proprio management per supportare la crescita della compagnia. In quest’ambito, Improve Digital ha annunciato la nomina di Marc Roos come Chief Operting Officer. Con oltre 20 anni di esperienza nella tecnologia a servizio degli editori, Roos è stato Coo di Tmg online e Coo di imgZine.

 

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette