Main partner:

Google, stop definitivo a Flash. Dal 30 giugno non sarà più possibile caricare il formato su AdWords e DoubleClick

Da gennaio 2017 inoltre tutti gli annunci in questo formato già presenti sulle piattaforme non saranno più erogati. La stretta di Big G accelera la corsa allo standard HTML5

di Teresa Nappi
11 febbraio 2016
Google-vs-flash

Google muove un altro passo che decreta ufficialmente la fine del formato Flash. Dopo aver comunicato lo scorso anno che il browser Chrome avrebbe bloccato questo formato, ora Big G comunica che a partire dal 30 giugno prossimo gli inserzionisti non potranno più caricare annunci in Flash su AdWords e sulla piattaforma su DoubleClick.

Ma non solo: nella nota che comunica la decisione del colosso di Mountain View si specifica anche che a partire dal 2 gennaio 2017 le animazioni in Flash non saranno più riprodotte. Questo chiama gli inserzionisti a un adeguamento immediato delle proprie creatività allo standard HTML5, che inoltre facilità la riproduzione di animazioni e filmati anche su device mobili.

Linguaggio su cui si sta muovendo anche la stessa Adobe, a cui è attribuita l’invenzione del formato Flash su cui gravano fin troppe falle in termini di sicurezza.

[Da Engage.it]

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette