Main partner:

Cornetto, la comunicazione mobile è data-driven con Beintoo

La collaborazione si concentra sul concorso “Instant win” di Cornetto, con la advertising company italiana attiva sia sul fronte della pianificazione data-driven, sia nella creazione di un formato ad hoc per la campagna

di Simone Freddi
18 luglio 2016
beintoo-cornetto-unilever
Un dettaglio del formato pubblicitario

Unilever rinnova la collaborazione con Beintoo, la Advertising Company italiana con headquarter a Milano e sedi a NewYork, Shangai e Londra, che per il secondo anno sarà partner dell’azienda per realizzare innovative campagne mobile.

In particolare, la collaborazione si sviluppa sul concorso “Instant win”, indetto da Cornetto.

Attraverso la piattaforma proprietaria di GeoBehavioural, Beintoo permetterà al brand di rimanere connesso con il proprio consumatore grazie ad una pianificazione in geotarget su audience GeoBehavioural selezionate come “BarGoers”, “Ice Cream Lovers” e “Live Sport Fans”.

Il brand raggiungerà, attraverso la comunicazione mobile di Beintoo, utenti abituali frequentatori di luoghi dove è distribuito il Cornetto.

La piattaforma di Geobehavioural targeting di Beintoo utilizza nel pieno rispetto della privacy i device mobile per generare cluster di utenti, analizzando il loro comportamento offline in prossimità di punti di interesse sul territorio (per esempio, bar, ristoranti, palestre). In questo modo le pianificazioni pubblicitarie disponibili sia su mobile che su desktop, sono targettizzate sugli interessi reali degli utenti e non su modelli aspirazionali.

L’advertising promuove attraverso un formato realizzato ad hoc il concorso, grazie al quale i consumatori potranno vincere un viaggio in Europa al giorno. La collaborazione con Beintoo non si è avvalsa unicamente del supporto nella pianificazione, ma anche dell’ausilio della divisione “Strategy & Communication” per i formati creativi utilizzati nella campagna mobile.

«Abbiamo raccolto l’esigenza del cliente di personalizzare il messaggio pubblicitario riconoscendo l’unicità del consumatore, prima attraverso l’elaborazione del dato intercettando l’utente in linea con gli obiettivi di campagna e secondariamente con la costruzione di un formato che sfruttasse al massimo l’appeal del concorso illustrando tutte le mete in palio con una call to action molto evidente» dice Marina Fedrighelli, responsabile commerciale centro sud di Beintoo. «Unilever si conferma ulteriormente come un cliente per noi sempre stimolante e ricettivo nel testare strumenti innovativi sul mercato digital nazionale».

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.