Main partner:

Signal raccoglie 30 milioni di dollari in finanziamenti e punta a espandersi in Europa

L’addressable marketing, in cui l’azienda è specializzata, si dimostra più capace di altre di soluzioni ad attrarre investimenti nell’industria ad-tech. Gran parte di questa somma sarà finalizzata all’espansione nei mercati esteri, tra cui anche il Vecchio Continente

di Cosimo Vestito
09 giugno 2016
signal-addressable-marketing

L’azienda di marketing cross-canale Signal ha annunciato di aver ricevuto finanziamenti per 30 milioni di dollari, raggiungendo così un totale di 70 milioni raccolti dalla sua fondazione nel 2009.

“Raccogliere finanziamenti non è stato un problema”, ha affermato Mike Sands, Ceo di Signal, “Riconosco che alcune delle soluzioni tradizionali adesso si trovino in difficoltà, ma all’interno dell’industria ci sono ancora delle aree che destano molto interesse, e l’addressable marketing è una di quelle”.

L’addressable marketing, definito anche people-based marketing, è focalizzato sulla connessione tra i marchi e gli individui attraverso dispositivi e canali in tempo reale. In altre parole, lega i dati ad un cliente individuale, piuttosto che ad una visione frammentata di clienti basata sui cookie, sugli ID di dispositivo o su generici dati di terze-parti.

La tecnologia di Signal permette ai marketer di riconoscere e mettere in obiettivo gli individui attraverso i dispositivi: aggrega i dati da fonti diverse, aiutando i propri clienti  a tracciare e targettizzare i consumatori a partire da email, visite ai siti, app mobile, sistemi di CRM, e acquisti in negozi reali. Le informazioni provenienti da ognuna di questi fonti, online e offline, sono poi fuse in un unico profilo persistente, raffigurato attraverso un grafico d’identità cross-canale. Da lì, i clienti possono creare segmenti e attivare i dati.

L’azienda ha come obiettivo un’espansione a livello internazionale, la maggior parte dei nuovi finanziamenti andrà infatti a rafforzare la presenza in Australia, APAC e Europa. Uno studio recentemente commissionato da Signal e Econsultancy ha scoperto che il 92% dei compratori media nord americani e il 67% degli inserzionisti stanno aumentando i loro budget per il marketing basato sulle persone.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.