Main partner:

Il Programmatic fa bene alle vendite, lo dice Rubicon Project

Una ricerca condotta in collaborazione con The Female Quotient Strategy ha registrato che quando i marketer raddoppiano i loro budget nell’automatizzazione possono aumentare il ritorno sugli investimenti marketing fino al 22%

di Cosimo Vestito
02 dicembre 2016
programmatic-direct

I canali programmatici giovane alle vendite: questa è la conclusione a cui giunge l’ultima ricerca di Rubicon Project.

Lo studio, condotto in collaborazione con The Female Quotient Strategy, ha mostrato che quando i marketer raddoppiano i loro investimenti in Programmatic possono aumentare il ritorno sugli investimenti marketing (MROI) fino al 22% e incrementare le vendite fino al 6%.

“La ricerca ha trovato una correlazione innegabile tra investimento in Programmatic e crescita significativa delle vendite e del marketing ROI”, ha commentato a MediaPost Harry Patz, CRO di Rubicon Project, “Di converso, i marchi che non approfittano di questo mezzo stanno perdendo delle grandi opportunità di guadagno. Non stiamo sostenendo un aumento nella spesa ma piuttosto una riallocazione del budget a favore del Programmatic, raccomandando allo stesso tempo un portafoglio bilanciato”.

Prendendo in esame un volume di spesa pari a 20 miliardi di dollari appartenenti ai principali marchi americani con investimenti  di circa 100 milioni ciascuno, il rapporto ha rilevato che, al fine di ottenere vendite e risultati MROI ottimali, i mezzi programmatici dovrebbero costituire circa il 10% della spesa media totale.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.