Main partner:

Google al lavoro su una Data Management Platform proprietaria: DoubleClick Audience Center

DoubleClick Audience Center permetterebbe alla società di Mountain View di rispondere al “marketing basato sulle persone” del suo principale competitor, Facebook

di Simone Freddi
24 aprile 2015
Google-MountainView

Google sta testando un nuovo prodotto per la sua suite di strumenti per l’advertising: si tratta di una Data Management Platform che, secondo quanto dichiarato ad Adweek da un fonte informata, si chiamerà DoubleClick Audience Center.

DoubleClick Audience Center permetterebbe alla società di Mountain View di rispondere all’offensiva sferrata nel campo del data management dal suo principale competitor nella pubblicità online globale, Facebook, con il suo approccio al targeting cross-device basato “sulle persone” (e non sui cookie) per pianificare pubblicità e misurarne i risultati dentro e fuori dal social network attraverso le piattaforme Atlas e LiveRail.

Secondo quanto riporta Adweek, la nuova DMP di Google, su cui gli sviluppatori di Mountain View starebbero lavorando almeno dalla fine dello scorso anno, sarà messa a disposizione degli advertiser sia per acquisire impressions attraverso il Doubliclick Ad Exchange, sia su network pubblicitari diversi, permettendo di integrare dati eterogenei per costruire segmenti di audience da raggiungere con le proprie campagne online. Non sono però ancora emersi dettagli su quando lo strumento verrà lanciato sul mercato.

La piattaforma DoubleClick Audience Center completerebbe l’offerta ad-tech di Google, già forte di una DSP per comprare spazi, di un ad exchange per gli editori, un prodotto di attribuzione per misurare le performance delle campagne, oltre a una posizione dominante nella search e nel mobile.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette