Main partner:

Jobs

Valica lancia con Bucksense la tecnologia Valica Ads

Il 2020 si aperto con diverse novità per il Gruppo Valica, tra cui anche una collaborazione con Bucksense per la nuova tecnologia Valica Ads.

L’azienda, specializzata nell’editoria e nel mercato online legati al turismo, che ha chiuso il 2019 con un fatturato di 2,7 milioni di euro, in crescita del 20% rispetto al 2018, superando la stima fatta ad inizio anno, sta oggi vivendo una fase di rebranding, affiancato anche da un restyling grafico, al quale si affianca ora il nuovo payoff “Inspire & discover”, e dal sito istituzionale, e punta a un crescita basata sulla diversificazione del business (leggi qui l’articolo su Engage).

Grande importanza in questo processo è rivestita dalla crescita del network Valica, attraverso l’ingresso di nuovi siti (tra gli ultimi entrati nella rete, Artribune.com e Trydoo) e l’incremento dei servizi offerti.

In questo senso si inserisce la partnership con Bucksense, fornitore di servizi che opera sul mercato attraverso una piattaforma di Programmatic Advertising per inserzionisti e agenzie che cercano di costruire la notorietà del proprio brand in house, controllato da Heritage Group. A disposizione degli investitori pubblicitari, la tecnologia “Valica Ads” consente di comprare in modo autonomo l’inventory del network nel formato desiderato, native, display e preroll, creando campagne a CPM o con pacchetti a Click. Report in tempo reale consentono di seguire in tempo reale l’andamento degli annunci delle campagne.

Il network Valica aggrega oggi 40 brand, con siti web e ambienti social, nei settori travel, food, prodotti tipici italiani e arte. Il volume totale del traffico aggregato ha raggiunto 15 milioni di utenti unici al mese con oltre 35 milioni di pagine viste, ed un data base di iscritti alla newsletter che supera i 3 milioni di indirizzi e ambienti social con oltre 3,5 milioni di fan, riporta l’azienda nella nota stampa.

Valica punterà anche molto nel corso di quest’anno sull’ecommerce e sulla crescita per linee esterne.

Valica cresce. Obiettivo 2016: il 30% della raccolta da Programmatic

Valica cresce e amplia il proprio organico.

La concessionaria digital, nata un anno fa dall’expertise di PaesiOnline.it, tra i primi 5 player del travel online per numero di turisti intercettati ogni mese, con un network di oltre 2 milioni di utenti nel mese di gennaio 2016, e circa 6 milioni di iscritti alla newsletter (dati comScore), nel 2015 ha sfiorato un fatturato di 1,7 milioni di euro, con un incremento del 35% rispetto all’anno precedente.

Una crescita su cui ha giocato molto la presenza sugli ambienti social, grazie soprattutto alle pagine di PaesiOnLine, tra i top brand Facebook per engagement e per numero di utenti che quotidianamente visitano la pagina, che conta circa 400.000 fan.

Grazie a una struttura poliedrica, aperta a vari settori particolarmente richiesti dal mercato come il video, il native e il programmatic, la società, guidata dal ceo Emiliano D’Andrea, ha aperto il 2016 positivamente, confermando tra i suoi partner siti quali PaesiOnLine.it, ilTurista.info, ARTE.it, Camperonline e BBplanet, e ottenendo anche la gestione in esclusiva del database utenti de IlMeteo.it (655 mila iscritti alla newsletter), l’acquisizione di nuovi portali, tra cui sailingandtravel.it, community di chi viaggia in barca a vela, e l’avvio di una collaborazione con il portale di informazione si24.it.

Forte del suo posizionamento e della sua inventory pregiata, il network Valica è presente anche sul mercato Programmatic, in private marketplace all’interno di Prime Real Time e in Ad Exchange, e dalla vendita automatizzata degli spazi deriva una quota rilevante dei suoi ricavi. Per il 2016, l’obiettivo è di raggiungere con il Programmatic il 30% del fatturato pubblicitario. Fatturato che, complessivamente, la società conta supererà quest’anno i 2 milioni di euro.

Leggi l’articolo completo su Engage.

Le più lette

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial