Main partner:

Jobs

RadiumOne lancia una divisione dedicata alla brand safety

RadiumOne apre Safety Division, l’unità interna incaricata di offrire formazione ai clienti, curare i rapporti con i fornitori e migliorare le inventory con il duplice obiettivo di contrastare il fenomeno delle frodi e garantire la trasparenza nel settore della pubblicità digitale.

A guidare la divisione, composta al momento da cinque elementi, sarà Timmy Bankole, Head of Supply Operations della società di Programmatic, che riporterà al Director of Operations, Mark Cooper. Bankole e Cooper sono entrambi responsabili del team a livello EMEA.

Timmy Bankole-radiumone
Timmy Bankole, Head of Supply Operations di RadiumOne

«In Europa, siamo già ampiamente riconosciuti per la qualità dei contesti media in cui distribuiamo la pubblicità, lo dimostra la certificazione del JICWEBS, il massimo ente certificatore in Regno Unito. I nostri algoritmi e gli occhi dei nostri supply managers, oltre alle attestazioni dei partner esterni, rappresentano per noi e per i marchi dei veri e propri baluardi contro le frodi di cui è disseminata la rete. La creazione ad hoc di un team di brand safety si lega coerentemente alla nostra visione di augmented intelligence, fondata sulla tecnologia e in costante relazione non solo con le esigenze di marketing ma, soprattutto, con i valori umani», ha commentato Mattia Stuani, Managing Director per l’Italia della società.

RadiumOne non è l’unica società ad-tech ad organizzarsi internamente per rispondere alle richieste, provenienti soprattutto dalle aziende, riguardanti il tema della salvaguardia del marchio online. Già lo scorso anno infatti, GroupM aveva istituito il ruolo di Executive Vice President Brand Safety, affidandolo a John Montgomery (leggi qui la sua intervista rilasciata a Programmatic Italia).

Le più lette