Main partner:

Jobs

IAB promuove il formato Scroller: “Non è invasivo ed è impossibile da bloccare”

L’Interactive Advertising Bureau ha rilevato un formato immune all’ad blocking, almeno fino ad ora. Si chiama Scroller, e nei test condotti per valutarne le prestazioni ha ottenuto soddisfacenti risultati.

È un’unità pubblicitaria che appare all’interno di una finestra a schermo intero, contenente la creatività, mentre i consumatori navigano su una pagina web scorrendo verso il basso. Lo studio l’ha ritenuta, inoltre, non invasiva in quanto può essere evitata facilmente dagli utenti, semplicemente discendendo la pagina. Ma il principale pregio per questo formato, di particolare interesse per gli inserzionisti, è che non è soggetto a blocchi.

Come parte del suo test, IAB ha condotto un sondaggio in cui sono stati coinvolte 500 persone che, dopo essere state suddivise in due gruppi, hanno visualizzato annunci in formato Scroller o in un banner espandibile. Le unità Scroller hanno superato i punteggi dei banner espandibili in aree come “creatività” e “divertimento”.

Il 45% di quelli entrati in contatto con gli Scroller ha affermato di gradire il formato, mentre solo il 32% delle persone che avevano visualizzato gli annunci banner hanno dichiarato lo stesso. Inoltre, gli Scroller hanno fatto meglio anche relativamente all’intenzione di acquisto del consumatore e preferibilità per il marchio.

L’Interactive Advertising Bureau ha voluto precisare, infine, che non è suo intenzione promuovere questo formato emergente a nuovo standard ma che si propone, attraverso questa attività di ricerca, di incoraggiare l’innovazione e la sperimentazione.

Le più lette