Main partner:

Jobs

MainAd presenta l’offerta di LeadBI e apre la DSP Logico al self-service e al Video Retargeting

MainAd sfrutta l’occasione del prossimo Netcomm Forum, a Milano il 29 e 30 maggio 2019, per presentare le novità ed i risultati più rilevanti del primo semestre e che faranno da base per lo sviluppo di ulteriori attività e proposte nella seconda parte dell’anno.

Si parte con Logico, la DSP (Demand Side Platform) proprietaria di MainAd con la quale l’azienda serve la maggior parte dei suoi clienti per attività di performance retargeting, è che ora disponibile anche in modalità self-service, così da poter estenderne l’utilizzo a quei brand e agenzie che vorranno dotarsi di una gestione in-house, in totale trasparenza circa le dinamiche di pricing e di targeting del programmatic advertising.

Da una recente ricerca di IAB US già oggi l’86% dei brand italiani che operano in programmatic advertising ha iniziato ad internalizzare parte di queste attività, tra chi ha già completamente trasferito le funzioni di acquisto interne (41%) o lo ha fatto in parte (45%). Il mercato sia domestico sia internazionale potrà quindi beneficiare degli importanti sviluppi di Logico: la soluzione è certificata da IAB Europe per la gestione del consenso degli utenti in ottica GDPR, e da Google Cloud Platform per la tecnologia di sviluppo. Su di essa, lo scorso anno, sono state condotte 4,6 milioni di transazioni, con l’erogazione di oltre 1,1 miliardi di impression.

Altra novità relativa a Logico, la piattaforma offre adesso anche la possibilità di erogare campagne di Video Retargeting. “L’associazione del formato Video con la Customer Journey dell’utente permette di gestire una sequenza di storie in vari formati video su cluster di utenti specifici – spiega la società -, sia per migliorare il conversion rate delle campagne di display retargeting sia per espandere le iniziative volte al branding e alla loyalty”.

Il Netcomm Forum costituirà anche la prima partecipazione ad un evento pubblico di LeadBI, piattaforma di Marketing Automation della quale MainAd ha recentemente acquisito una partecipazione significativa (30%), e che ora si presenta al mercato forte di uno sviluppo continuativo di soluzioni per il marketing automation raggruppate in una piattaforma direttamente utilizzabile dai brand. Il focus di LeadBI sono le PMI, segmento di mercato con un alto bisogno in termini di digital transformation. Grazie a LeadBI l’automazione viene utilizzata al massimo delle sue potenzialità per comprendere al meglio il traffico di utenti sul sito web e mobile dei brand con analisi svolte in tempo reale, fino alla creazione di campagne personalizzate di marketing multicanale.

«La presenza a Netcomm Forum 2019 arriva in un momento importante per MainAd – precisa Michele Marzan, Chief Strategy Officer di MainAd e anche IAB Italia Board Member -. L’azienda è ormai lanciata in una fase di sviluppo decisamente all’avanguardia in termini di tecnologie. Siamo attivi sul deep learning da ormai tre anni, in un contesto come quello del Media e della personalizzazione dell’advertising chiaramente sempre più demanding. Grazie alle altre aziende del gruppo, LeadBI e ProfiliAd, stiamo creando un sistema virtuoso che ha origine in Italia venendo però esportato in tutto il mondo. Insieme con i Founder di MainAd sono chiaramente eccitato di fronte alle opportunità che stiamo creando e che si sintetizzano anche nella collaborazione con nuovi clienti come Farfetch in ben 14 Paesi, Swarovski in 10 Paesi, Stradivarius da pochissimo in 4 Paesi».

«L’acquisizione portata avanti da MainAd nel 2018 ci arricchisce enormemente potendo contare non solo su una realtà solida e affermata nel proprio settore di riferimento ma anche e soprattutto su reciproche soluzioni che si integrano perfettamente e aumentano in maniera esponenziale e variegata il portfolio prodotti a disposizione del mercato globale del digital», aggiunge Nicolò Capone, CEO e Co-founder di LeadBI.

Il gruppo MainAd ha base in Italia, a Pescara e Milano, unitamente agli altri uffici operativi di Londra, Istanbul, Trivandrum e Manila. Già dal 2016 ha iniziato una progressiva espansione delle linee di business lanciando ProfiliAd, un network di performance marketing attivo in India. Oggi MainAd collabora con oltre 400 brand in più di 60 Paesi, e il suo fatturato si sviluppa già oggi per oltre il 50% nel mercato US, che è attualmente oggetto di studio per una prossima apertura di una sede operativa.

MainAd si rafforza nella lead generation con l’acquisizione del 30% di LeadBI

MainAdazienda di ad tech specializzata in campagne display e retargeting, amplia la sua offerta con l’acquisizione del 30% di LeadBI, piattaforma di marketing automation disponibile in Software as a Service che consente alle aziende di tracciare, identificare e comunicare automaticamente con qualsiasi visitatore del loro sito web.

LeadBI utilizza l’automazione per comprendere al meglio il traffico di utenti sul sito web del brand con analisi svolte in tempo reale, permettendo di creare campagne di marketing multicanale e personalizzate. La soluzione offre tool per creare form personalizzati tramite un visual builder e quindi applicare il “quick contact” per avviare una conversazione con gli utenti e inviare messaggi personalizzati a target specifici. E’ possibile inoltre creare template di email in maniera semplice e rapida, utilizzare tag per inviare ogni volta solo agli utenti più appropriati, includere attività di SMS marketing con il mittente personalizzato e integrare campagne Social e Adwords.

La società offre anche strumenti per la misurazione delle interazioni: la funzione “lead analytics” consente una facile consultazione del customer journey, il monitoraggio, il tracciamento e la valutazione di potenziali leads in tempo reale, aiutando a costruire strategie per campagne più intelligenti che permettono di ottenere alti tassi di conversione.

«Siamo molto felici di lavorare con LeadBI – spiega Marino Gualano, General Manager e Co-founder di MainAd -, che condivide la nostra visione di campagne fatte su misura, personalizzate e che funzionano sia per gli utenti che per le aziende. Le imprese trovano sempre più difficile controllare e implementare le loro campagne multicanale. Le aziende come LeadBI stanno migliorando l’applicazione del marketing digitale e siamo entusiasti di far parte di questo viaggio».

Le più lette

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial