Main partner:

Jobs

Viralize entra nel mercato americano: da Usa e Latam il 20% del fatturato entro il 2020

Viralize entra nel mercato americano e punta a raggiungere nell’area il 20% del suo fatturato entro il 2020.

Vetrya, il gruppo italiano che ha comprato quest’anno Viralize, ha infatti annunciato di aver stipulato un contratto con la società americana Digital Hub. Un’intesa che permetterà a Viralize, potendo contare sul sostegno della società statunitense, di esportare il suo modello di digital advertising nei mercati degli Stati Uniti d’America e nell’area Latam. Digital Hub – The Programmatic Consulting Company è infatti una società che aiuta le aziende tecnologiche a svilupparsi negli Stati Uniti e in America Latina con una soluzione integrata di accesso al mercato.

La gestione dell’accordo, si legge nella nota stampa, sarà garantita da Vetrya tramite la controllata gruppo Vetrya US Inc., già presente nel mercato statunitense con sedi a Palo Alto, in California, e a New York.

“Grazie al contratto appena firmato con Digital Hub potremo ampliare la nostra presenza in Usa e Latam”, ha commentato Luca Tomassini, Fondatore, Presidente e Amministratore delegato del Gruppo Vetrya. “L’espansione verso i mercati esteri è uno dei punti cardine del nostro piano industriale e l’accordo siglato oggi ci permette di guardare con grande ottimismo agli ambiziosi obiettivi che ci siamo posti”.

“Siamo molto entusiasti di questo nuovo percorso che stiamo per intraprendere con Viralize”, ha commentato Nestor Islava, Ceo di Digital Hub, “Riteniamo che con la nostra conoscenza dei mercati americano e latinoamericano, unita alla validità del prodotto sviluppato da Viralize, possano costituire il perfetto connubio finalizzato ad offrire il miglior valore aggiunto per editori e inserzionisti in ambito video advertising”.

Viralize è una piattaforma tecnologica per la distribuzione e l’advertising video rivolta a tutti gli attori del digital video: editori, inserzionisti e creatori di contenuti. Pensata per offrire soluzioni cross-screen, permette a brand e media agency di pianificare campagne video e display su audience mirate in un network diversificato di editori premium. Per gli editori, invece, Viralize rappresenta una soluzione per la pubblicazione di contenuti video, sia propri sia di terze parti, e per la monetizzazione degli spazi web.

Publicis Media riorganizza le sue attività digitali nel nuovo Digital Hub

Publicis Media riorganizza le sue attività digitali in un nuovo Digital Hub, con l’obiettivo di incrementare il supporto a agenzie e clienti del Gruppo nel percorso di trasformazione digitale.

Il Digital Hub è un’evoluzione di PM Precision, unit lanciata in Italia lo scorso anno e focalizzata su progettazione e sviluppo di prodotti e soluzioni digitali basate sull’utilizzo dei dati e delle tecnologie (ne abbiamo parlato qui), che ora amplia il suo raggio di azione: programmatic, search, social, Dmp e innovazione di prodotto si integrano, infatti, in un’unica struttura per fornire un servizio integrato ai clienti. Le attività legate al performance marketing rimangono invece, seguite da Performics.

Il nuovo polo fornirà, così, alle agenzie del Gruppo supporto nella gestione delle campagne pubblicitarie digitali, consulenza nell’utilizzo dei dati e sviluppo di prodotti innovativi derivanti dalla digitalizzazione dei media tradizionali.

Il team, guidato da Cristina Ughes, nel Gruppo da diversi anni, è composto da sessanta professionisti, la maggior parte dei quali specialisti verticali che possono contare su Data Strategists, Business Developers e Media Buyers.

Con l’obiettivo di mantenere il cliente al centro e garantire una gestione efficiente degli investimenti, le agenzie possono avvalersi così di un team di specialisti focalizzato sulla gestione operativa delle campagne, sull’ottimizzazione e sullo sviluppo tecnologico.

‘’Il modello organizzativo va oggi disegnato in modo flessibile e fluido per potersi adattare costantemente sia alle condizioni di mercato sia alle esigenze dei clienti, in maniera dinamica e veloce. È importante poter offrire un servizio a 360­ gradi, che va dalla consulenza, all’analisi, all’implementazione’’, commenta Cristina Ughes.

“Il Digital Hub rappresenta un nuovo acceleratore di competenze a disposizione dei Brands del Gruppo per supportare i clienti nell’integrazione dei media digitali e per offrire una finestra costante sull’innovazione di prodotto e sulle nuove opportunità di comunicazione digitale”, commenta Luca Montani, Ceo di Publicis Media.

Luca Montani
Luca Montani

“Sono entusiasta per il nuovo ruolo e per la sfida ricevuta. Fare team e circondarsi di persone dinamiche per me è la base del successo di progetti così importanti”, conclude Cristina Ughes.

Le più lette

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial