Main partner:

Jobs

Rubicon Project e SuperAwesome lanciano la prima soluzione programmatica “kid-safe”

Rubicon Project, l’azienda di pubblicità Programmatica, e SuperAwesome, la piattaforma di marketing per ragazzi, lanciano REX, un video ad exchange premium che permette ai marchi di pubblicizzare i loro prodotti agli under-13 rispettando le normative degli Stati Uniti.

Le società affermano che si tratta della prima ed unica soluzione per lo scambio automatizzato di pubblicità video conforme alle direttive COPPA, con la possibilità di erogare annunci su schermi desktop e mobile in tempo reale. I requisiti imposti da COPPA negli Stati Uniti e da GDPR in Europa impongono legalmente ai proprietari di contenuti e agli inserzionisti attivi nello spazio di utilizzare solo piattaforme che non facciano targeting basato su profili o cookie.

Rex, disponibile anche in Italia, elimina qualsiasi software di targeting o tracciamento che le autorità vietano di impiegare in comunicazioni commerciali dirette ai bambini con meno di tredici anni d’età, SuperAwesome identifica poi una base utenti rilevante per gli inserzionisti che usano sistemi automatizzati, ed eroga gli annunci a questo stesso segmento. “REX si inserisce tra l’editore e l’exchange, assumendo il ruolo di firewall. Ispeziona le richieste in uscita e le priva di qualsiasi PII prima di inviarla attraverso l’exchange. Quest’ultimo considera poi la richiesta e i compratori possono iniziare a fare le offerte sull’inventory. Una volta che l’offerta vincente è riconsegnata all’editore, REX la intercetta di nuovo e rimuove qualsiasi tracciatore che possa raccogliere PII prima di inviarlo all’editore. Tutto questo avviene in tempo reale, consentendo un flusso programmatic completo e contemporaneamente assicurando la conformità di tutte le parti coinvolte”, spiega Joshua Wohle, Chief Product Officer di SuperAwesome.

screen-shot-2016-07-27-at-11-55-20[1]
Il funzionamento di REX

Inserzionisti e fornitori di contenuti come Disney, Turner, Hasbro e Lego hanno usato la piattaforma di marketing per ragazzi, con l’intento di coinvolgere il vincolatissimo gruppo degli under-13, che sta progressivamente abbandonando i metodi più ortodossi di consumo mediale, come la tv lineare, in numeri record.

Secondo quanto riportato da The Drum, gli analisti prevedono che il mercato della pubblicità digitale per ragazzi raggiungerà i 3,5 miliardi di dollari entro il 2018, nonostante il regime regolatore americano abbia storicamente comportato che la maggioranza delle campagne per under-13 sia eseguita attraverso scambi diretti.

Rex prosegue la missione di SuperAwesome di elaborare gli strumenti e le piattaforme per far crescere l’ecosistema dei media digitali per ragazzi. Siamo entusiasti di lavorare con un leader tecnologico come Rubicon Project per lanciare REX, in quanto ciò evidenzia l’importanza crescente di questo mercato e la serietà con cui è preso in considerazione sia dai professionisti della pubblicità che dagli operatori della tecnologia”, ha dichiarato Dylan Collins, Chief executive officer di SuperAwesome.

Harry Patz Jr., Chief Revenue Officer di Rubicon Project, ha sottolineato, inoltre, la crescente influenza del gruppo under-13 per ciò che riguarda la spesa del consumatore, e ha aggiunto che introdurre l’automazione nelle campagne dirette verso questa fascia anagrafica può generare efficienza operativa.

Lavoriamo con un leader come SuperAwesome per portare la potenza dell’automazione alla pubblicità conforme a COPPA; REX stabilisce gli standard per gli inserzionisti nel mondo affinché possano inviare i loro messaggi a questo segmento in un modo automatizzato. Non vediamo l’ora di offrire l’inventory di SuperAwesome in maniera esclusiva alle migliaia di compratori di qualità presenti sulla nostra piattaforma”, ha concluso Patz Jr.