Main partner:

Adblock Plus: a dicembre il lancio di Acceptable Ads Exchange, con una nuova DSP

Dopo l’uscita di Google e AppNexus dal progetto, la società sta selezionando un nuovo partner, tra diversi candidati in lizza. Attualmente circa un migliaio di publisher si sono iscritti al beta della piattaforma

di Alessandra La Rosa
04 novembre 2016
adblock-plus

La notizia era stata annunciata per la prima volta a settembre, quando Adblock Plus aveva reso noto l’avvio del progetto Acceptable Ads Exchange: una piattaforma che comprendeva una SSP all’interno della quale gli editori potevano rendere disponibile la loro inventory qualora rispettasse i criteri di “acceptable ads” di Adblock Plus.

Una sorta di whitelist di spazi e formati “accettabili” a cui alcune DSP potevano accedere per avere la certezza di acquistare posizionamenti non soggetti al filtro anti-pubblicità dell’app.

La notizia all’epoca aveva destato non poco scalpore, e molte lamentele erano state sollevate dal mercato sul modello di business poco chiaro di Adblock Plus, società nata per bloccare la pubblicità e che di fatto con questa mossa si apriva in qualche modo alla sua commercializzazione (qui la risposta di Adblock Plus alle rimostranze della industry).

Il lancio di Acceptable Ads Exchange era inizialmente previsto questo autunno, insieme a ComboTag come partner tecnologico e ad AppNexus e Google come DSP di riferimento. Ma queste ultime due società si sono immediatamente tirate indietro, sostenendo di non avere nulla a che fare col progetto, e il lancio è stato rimandato (leggi l’articolo dedicato).

Non di molto tuttavia. Come emerge da un’intervista rilasciata al sito Campaign da Ben Williams, head of operations di Adblock Plus, Acceptable Ads Exchange debutterà in versione beta a dicembre con un nuovo partner. Williams ha fatto sapere che la società non è ancora stata scelta, ma che «ci sono diversi candidati», i cui nomi però non ha reso noti.

«Abbiamo visto una grandissima domanda da parte degli editori, e sappiano che troveremo facilmente un partner DSP», ha aggiunto il manager. Attualmente circa un migliaio di publisher si sono iscritti al beta di Acceptable Ads Exchange.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette