Main partner:

YouTube, in arrivo un nuovo servizio di musica a pagamento

Nella nostra rassegna quotidiana spazio anche al tema delle frodi nella pubblicità video e a come le aziende B2B si stanno preparando alla GDPR

di Alessandra La Rosa
15 marzo 2018
youtube-mobile

Le novità di YouTube sul fronte musicale e due studi sul tema GDPR e frodi oggi nella nostra rassegna.

YouTube, in arrivo un nuovo servizio di musica a pagamento

In occasione del suo intervento all’evento americano SXSW, il Global Head of Music di YouTube Lyor Cohen ha annunciato che la piattaforma video di Google sta lavorando a un nuovo servizio musicale per abbonamento che unirà il meglio dell’offerta di Google Play Music con il vasto catalogo della stessa YouTube. Il manager non ha però fornito dettagli su quando verrà lanciato il progetto e su quali saranno i suoi costi. Leggi di più su TechCrunch.

GDPR, a che punto sono le aziende B2B?

Secondo quanto rivela uno studio realizzato questa settimana da Forrester, solo il 15% dei marketer B2B è già pienamente conforme con la General Data Protection Regulation (GDPR), mentre il 18% sta ancora valutando come muoversi. Tra le principali difficoltà, quella di verificare la conformità degli attuali e dei passati dati in possesso, valutare chi raccoglie e processa dati terzi, comunicare gli specifici scopi dei dati e bilanciare la user experience con la richiesta del consenso per la raccolta delle informazioni. Leggi di più su AdWeek.

Scende il tasso di frodi nella pubblicità video

Buone notizie sul fronte frodi. Il tasso di traffico video “fake” è sceso del 31% nel 2017 rispetto al 2016, secondo uno studio della piattaforma Extreme Reach. E tra gli aggregatori di video la percentuale è ancora più siginificativa: -40% anno su anno. Il motivo di questo trend? Le maggiori pressioni sul tema esercitate dagli inserzionisti, così come l’aumento dei controlli tra i fornitori di tecnologie pubblicitarie. Leggi di più su MediaPost.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.