Main partner:

Xaxis porta la sua piattaforma di Programmatic Native in nuovi mercati

Arrivano a 13 i Paesi nel mondo in cui è possibile utilizzare plista: oltre ad essere integrata con la DMP Turbine, consente di sincronizzare gli annunci nativi con le campagne sugli altri canali digitali

di Alessandra La Rosa
20 maggio 2016
plista

Xaxis ha annunciato il lancio di plista, la sua piattaforma di programmatic native, negli Stati Uniti e in Canada. Con l’arrivo in questi due nuovi mercati, plista estende la sua presenza a livello globale a 13 Paesi, che includono in Europa UK, Germania e Olanda.

Plista, si legge su una nota ufficiale, è la prima piattaforma che fornisce un’unica soluzione per gli acquisti di formati native in-feed, outstream video, recommendation widgets e in-ad, sia su desktop che su mobile. Nel processo di acquisto, i clienti della piattaforma possono usufruire dei dati di Turbine, la DMP di Xaxis.

Oltre a portare il programmatic native su tutti i canali e device, plista consente agli inserzionisti di sincronizzare le loro campagne native con le loro attività display, mobile, online video, digital radio, connected TV e social. Una funzione che rende più efficaci i sistemi di attribuzione cross-channel, e facilita la cooperazione delle campagne native con quelle di altro tipo e l’implementazione di un frequency cap universale.

Plista lavora attualmente con più di 1200 inserzionisti e oltre 4000 editori.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter