Main partner:

Xaxis: focus sui prodotti con un team globale. Alla guida Bob Walczak

L’ex CEO di Light Reaction sarà a capo di una squadra di talenti focalizzata sullo sviluppo di soluzioni media data-driven. Il gruppo sarebbe stato creato anche per consentire a Xaxis un migliore allineamento ad [m]Platform

di Alessandra La Rosa
03 marzo 2017
Bob_Walczak-xaxis
Bob Walczak

Xaxis crea un nuovo team Global Products e nomina alla sua guida Bob Walczak, ex CEO di Light Reaction.

Nel nuovo ruolo di EVP Global Products, Walczak sarà a capo di un nuovo team focalizzato sullo sviluppo di soluzioni media che sfrutteranno gli asset di Xaxis per offrire risultati misurabili ai brand. La nuova unit Global Products lavorerà non solo su Xaxis, ma anche su tutti i suoi brand specializzati, da Triad Retail Media a Light Reaction e plista, sfruttando talenti ed expertise di tutte le varie sigle. Walczak coordinerà anche la collaborazione del team con [m]Platform di GroupM.

«Con il lancio della squadre Global Products accelereremo i nostri sforzi per rendere il Programmatic Advertising ancora più misurabile per gli inserzionisti e più utile per i consumatori – ha commentato Walzcak -. Non vedo l’ora di essere alla guida di questo team di talenti in questa nuova fase del nostro sviluppo». Nello specifico, le competenze del team andranno dal product management alle partnership globali, dalla gestione dell’offerta degli editori al marketing di prodotto.

Secondo quanto ha rivelato lo stesso Walczak al sito Campaign, la creazione del nuovo team Global Products consentirà a Xaxis di sviluppare l’offerta dedicata ai prodotti, per meglio allinearsi ad [m]Platform, lanciata lo scorso anno e più votata invece alla parte di dati e tecnologia.

«Mentre la piattaforma ha reso il business complessivamente più solido, Xaxis aveva da rivalutare come investire sui prodotti e costruire il proprio focus nella sua futura evoluzione – ha dichiarato alla testata -. Il portafoglio di prodotti di Xaxis era diventato troppo variegato negli ultimi cinque anni, e la struttura non era pratica nè scalabile per supportare così tanti prodotti». Da qui, dunque, l’idea di costruire una squadra dedicata.

Prima di arrivare in WPP, il manager è stato fondatore e CEO di Ringleader Digital, startup sviluppatrice di una piattaforma di ad-serving mobile. E’ stato anche in forze in PubMatic con vari ruoli manageriali.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette