Main partner:

Xaxis: i ricavi globali nel 2015 crescono del 20% a 930 milioni di dollari, secondo AdAge

I dati di uno studio della testata americana. Performance positive anche per le attività ad-tech mondiali di Omnicom, che nel 2015 dovrebbero avere raggiunto i 446 milioni di dollari

di Alessandra La Rosa
03 maggio 2016
xaxis-office

I ricavi delle agenzie crescono, trainati dall’incremento delle attività digital. Agency Report 2016, una ricerca di Advertising Age, fa luce sul mondo delle agenzie pubblicitarie, analizzandone le performance, il sempre maggiore peso del digital, l’ecosistema sempre più animato (soprattutto sul fronte online e tecnologico) da strutture indipendenti, le ripresa delle assunzioni di professionisti e tanti altri aspetti, tra cui anche la rilevanza del Programmatic.

Secondo quanto emerge dal report, il Programmatic è un comparto che gode di ottima salute, come si può notare dalle performance delle unit specializzate all’interno di alcuni grandi gruppi pubblicitari.

AdAge riporta infatti che i ricavi globali di Xaxis (WPP) sono aumentati del 20%, raggiungendo i 930 milioni di dollari nel 2015 dai 775 milioni del 2014.

Lo studio, inolte, riesce a dare anche un andamento di massima delle attività in Programmatic di Omnicom (il gruppo non fornisce dati sui suoi ricavi da ad-tech), derivanti sia dall’operato della unit dedicata Accuen che dagli acquisti automatizzati gestiti dalle stesse centrali media del gruppo. Secondo quanto rivelato dal Chief Financial Officer Philip Angelastro in occasione di una call di bilancio con gli investitori, il business globale in programmatic di Omnicom nel 2014 aveva coperto “poco meno del 2%” dei ricavi totali. Il che, dice AdAge, equivarrebbe a una cifra intorno ai 306 milioni di dollari.

Sempre in occasione della pubblicazione di dati di bilancio, una nota, stavolta, di Omnicom aveva rivelato che nel 2015 il fatturato organico di Accuen era cresciuto fino a raggiungere circa 140 milioni di dollari. Mettendo insieme le due cose, i ricavi globali da programmatic di Omnicom nel 2015 dovrebbero avere raggiunto poco meno di 446 milioni di dollari, cifra, precisa AdAge, “da aggiustare per eccesso o per difetto in base alle performance delle media agency del gruppo sugli acquisti automatizzati”.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.