Main partner:

Xandr lancia la sell-side platform Monetize, costruita sulla tecnologia AppNexus

La soluzione di vendita, che include SSP, ad server e tool di analisi dei ricavi, segna anche il debutto dell’header bidding sull’inventory delle tv connesse

di Alessandra La Rosa
05 settembre 2019
xandr

Dopo aver lanciato qualche mese fa la DSP Invest, costruita sulla tecnologia AppNexus, Xandr ufficializza il debutto della sua nuova piattaforma lato vendita.

Si chiamerà Xandr Monetize, e si basa anch’essa sulla tecnologia di AppNexus, proponendosi al mercato come una piattaforma in grado di mettere in contatto gli editori con gli inserzionisti per la vendita di spazi pubblicitari di programmatic OTT, a cui in futuro si aggiungerà anche la TV lineare, secondo quanto ha dichiarato ad AdAge Michael Richardson, VP of publisher products di Xandr.

Xandr Monetize riunisce tutte le caratteristiche dei precedenti prodotti di vendita di AppNexus, inclusi ad server, SSP e tool di analisi dei ricavi, unificando e semplificando le operazioni su vari tipi di inventory, transazioni (RTB e deal) e canali di domanda. Tra i primi utilizzatori della SSP ci saranno Axel Springer, Microsoft e Warner Media (acquisita dalla telco due anni fa).

«Xandr è un partner di fiducia per le società multimediali, che comprende le sfide alle quali devono far fronte e innova per sostenerne la crescita. Ora, grazie alle dimensioni, alle economie di scala e alle risorse di AT&T, siamo posizionati in modo unico per offrire la piattaforma di vendita ottimizzata, scalabile di cui il settore ha bisogno – spiega Ryan Christensen, Vicepresidente senior prodotti presso Xandr -. Con il lancio di Xandr Monetize, il nostro futuro è pronto per una collaborazione che ampli e arricchisca ciò che le società multimediali offrono agli inserzionisti e ai consumatori».

La soluzione porta inoltre l’header bidding nel mondo televisivo, attraverso l’applicazione della tecnologia Prebid sull’offerta programmatic OTT della piattaforma. Una novità che, a detta di Xandr, consentirà una separazione competitiva tra molteplici SSP per gli spazi su TV Connesse e altro tipo di inventory televisive.

Il lancio di Xandr Monetize segna anche il debutto sul mercato di Prebid Server Premium, una nuova soluzione di header bidding server-side semplificata, utilizzabile sia dai clienti della SSP che da quelli dell’ad server della società. “Con l’header bidding lato server che apre nuovi canali di domanda in header bidding e migliora le performance dei siti, Prebid Server Premium semplifica la configurazione e aumenta l’efficienza operativa tramite dati preziosi di reportistica su vari formati e una singola fonte di compensazione tra le varie SSP”, spiega Xandr in una nota.

Xandr Monetize completa l’offerta di Xandr di prodotti per l’acquisto e la vendita di pubblicità. Monetize consentirà anche di vendere spazi attraverso Community, il marketplace premium di pubblicità della società.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.