Main partner:

Viewability, il Media Rating Council americano potrebbe rivedere i propri standard

Nella nostra rassegna anche la nuova acquisizione di Salesforce e le nomine internazionali ai vertici di Adform

di Alessandra La Rosa
22 marzo 2018
viewability

Mentre la industry americana si interroga su nuovi possibili standard per la viewability, Salesforce acquisisce una società per 6,5 miliardi di dollari e Adform annuncia una serie di nomine internazionali.

Il MRC americano rivede i propri standard sulla viewability

Il Media Rating Council (MRC) americano ha intenzione di rivedere i propri standard sulla viewability. Attualmente l’associazione considera “visibile” un annuncio se sono a vista almeno il 50% dei suoi pixel per un secondo (nel caso di pubblicità display) o per due secondi consecutivi (nel caso di spot video). Adesso, tuttavia, la MRC starebbe considerando di portare la percentuale di pixel visibili al 100%, come già qualche anno fa avevano auspicato varie grandi aziende e agenzie come Unilever e GroupM. Leggi di più su MediaPost.

Salesforce punta all’integrazione dei dati con una nuova acquisizione

Salesforce ha acquisito Mulesoft, società specializzata nella creazione di reti capaci di connettere app, dati e dispositivi. L’operazione, per cui Salesforce ha sborsato 6,5 miliardi di dollari, è legata alla creazione di una nuova Integration Cloud, che consentirà alle aziende di mettere insieme i dati su un determinato utente indipendentemente dal luogo in cui vengono prodotti, per migliorare l’offerta di servizi personalizzati al consumatore. Leggi di più su MarTech Today.

Cambi al vertice per Adform

Adform ha ufficializzato una serie di cambi al vertice a livello internazionale. A seguito dell’uscita del CRO Jay Stevens, che lascia la società per motivi familiari, Oliver Whitten, prima COO di Adform, assumerà adesso anche la responsabilità globale delle revenue dell’azienda, del business operativo e del marketing. Adform ha anche nominato Holger Mews nuovo CRO della società. Leggi di più su The Drum.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette