Main partner:

Turn integra nuovi fornitori di viewability video

Sono DoubleVerify, Integral Ad Science e Moat. L’operazione permetterà all’azienda ad-tech di offrire reportistica e ottimizzazione direttamente all’interno della piattaforma

di Cosimo Vestito
02 novembre 2016
turn

Turn ha integrato i fornitori accreditati di viewability video DoubleVerify, Integral Ad Science e Moat. L’operazione permetterà all’azienda ad-tech di offrire reportistica e ottimizzazione algoritmica a tassi in-view selezionati direttamente all’interno della piattaforma di marketing programmatico di Turn.

L’azienda ha dichiarato che i dati di viewability provenienti da ogni fornitore saranno conservati nella propria data-management platform per valutare i diversi aspetti di una richiesta d’offerta (bid request) al fine di prevedere i tassi in-view e il prezzo giusto da offrire per l’inventario pubblicitario. Ricorrendo anche ad algoritmi proprietari, le impressioni viewable sono selezionate per raggiungere gli obiettivi degli inserzionisti, in termini di visibilità degli annunci, al giusto prezzo su campagne gestite attraverso la DMP di Turn.

La tecnologia dell’azienda ad-tech permette agli inserzionisti di scegliere metriche e obiettivi di viewability in una singola piattaforma: lo standard del Media Rating Council, adottato dall’industria, o parametri più esigenti di viewability video, definiti da agenzie come GroupM (100% in-view e udibile per la metà della durata), o AVOC (audible and viewable on completion).

Turn ha da poco rilasciato una nuova soluzione di analisi dell’audience, chiamata Advanced Audience Insights.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette