Main partner:

The Trade Desk cresce nel Q1 2019 e valuta nuove acquisizioni

In occasione dell’ultima trimestrale, il founder e CEO Jeff Green ha detto che la società è attualmente alla ricerca di modi per spendere i propri capitali

di Rosa Guerrieri
10 maggio 2019
the-trade-desk-620x413

Continua il periodo positivo di The Trade Desk. Due anni e mezzo dopo la sua quotazione, la società di ad tech continua a crescere, raggiungendo nel primo trimestre 2019 i 121 milioni di dollari di ricavi, in aumento del 41% rispetto agli 85,7 totalizzati un anno fa. In aumento anche la redditività, a 10,2 milioni di dollari contro i 9,1 del 2018.

In questi mesi, la società ha contribuito a solidificare la propria posizione di rilievo nel panorama delle DSP indipendenti, mantenendo un tasso di client retention del 95% da quando è entrata in Borsa.

E adesso, la società punta ancora a crescere, anche attraverso nuove acquisizioni. In occasione della comunicazione della trimestrale, il founder e CEO Jeff Green ha detto che The Trade Desk è attualmente alla ricerca di modi per investire i propri capitali, e che, ad esempio, ha valutato l’acquisto di asset di Sizmek all’indomani della presentazione dell’istanza per il Capitolo 11 del Codice di Bancarotta americano da parte della società (che poi ha venduto DSP e DMP a Zeta Global per 36 milioni di dollari).

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.