Main partner:

The Ozone Project sceglie ADmantX per la classificazione contestuale del contenuto

La principale piattaforma inglese per la pubblicità programmatica, joint venture fra News UK, The Guardian News and Media, The Telegraph e Reach plc, userà la tecnologia di ADmantX per offrire al mercato pubblicitario i migliori livelli di accuratezza nel targeting contestuale

di Andrea Di Domenico
06 agosto 2019
ADmantX-logo

Continua l’espansione internazionale di ADmantX. L’azienda, specializzata nella fornitura di soluzioni basate su tecnologia semantica (NLP) per la pubblicità contestuale, ha annunciato una partnership con The Ozone Project, la principale piattaforma inglese per la pubblicità programmatica, joint venture di News UK, The Guardian News and Media, The Telegraph e Reach plc.

L’incarico, ottenuto a seguito di una gara internazionale, vedrà ADmantX supportare la piattaforma pubblicitaria britannica, di proprietà editoriale, per comprendere il contesto dei contenuti editoriali online a livello di pagina.

Collaborando con ADmantX, The Ozone Project punta a sviluppare una maggiore capacità di comprensione del contenuto editoriale online a livello di pagina, per offrire al mercato pubblicitario i migliori livelli di accuratezza nel targeting contestuale.

Al giorno d’oggi – spiega una nota diffusa da ADmantx – basarsi esclusivamente sulle keyword come base per la comprensione contestuale spesso lascia troppo spazio agli errori, il che significa che gran parte dell’inventory degli editori è classificata in modo errato. La tecnologia di Natural Language Processing (NLP) di ADmantX è stata sviluppata per leggere i contenuti nello stesso modo in cui farebbe un essere umano, rilevando le sottili sfumature nel contesto che possono cambiare completamente il significato delle parole di una pagina.

Danny Spears, Commercial Director di The Ozone Project, ha dichiarato: “Oggi gli inserzionisti devono affrontare maggiori pressioni per attrarre l’attenzione dei consumatori. In The Ozone Project comprendiamo l’importanza di sfruttare la potenza dei dati di first-party del proprio pubblico per aiutare gli inserzionisti a creare campagne digitali efficaci e mirate che migliorano notevolmente il ROI. Dopo numerosi test, ADmantX è stata scelta in base alla qualità della sua comprensione contestuale. La sua qualità, serie di caratteristiche dei dati e capacità nel supportare la nostra esigenza di personalizzazione, si sposa perfettamente con i nostri obiettivi di business.”

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.