Main partner:

Teradata acquisisce Big Data Partnership e si rafforza negli Analytics Open Source

Il portafoglio delle attività di consulenza dell’azienda si espande sul mercato internazionale nelle analisi big data. Questi servizi rappresentano, secondo Gartner, un mercato che nel 2015 ha generato 40 miliardi di dollari e che è in rapida crescita

di Cosimo Vestito
28 luglio 2016
Teradata

Teradata, azienda focalizzata sulle soluzioni per l’analisi dei big data, ha reso noto di aver acquisito Big Data Partnership, uno dei principali provider di soluzioni e servizi di formazione nel campo dei big data in EMEA.

Big Data Partnership vanta una comprovata esperienza nelle tecnologie dirompenti, come Apache Hadoop, e supporta i propri clienti attraverso la scienza dei dati e l’adozione di tecnologie per i big data. I termini dell’accordo non sono stati resi pubblici. Fondata da Mike Merritt-Holmes, Tim Seears, e Pinal Gandhi nel 2012, oggi può avvalersi di una squadra di architetti big data, ingegneri, scienziati dei dati e formatori certificati operanti in loco e attraverso la sua struttura di Londra.

Il team unirà le proprie forze a quelle di Teradata per fornire consulenza, opzioni strategiche indipendenti e servizi di implementazione per big i data analytics. Teradata, invece, offre alle aziende esperienza e conoscenza per l’utilizzo dei dati a loro disposizione, con soluzioni distribuite on-premise o in cloud.

I servizi di big data analytics rappresentano, secondo Gartner, un mercato che nel 2015 ha generato 40 miliardi di dollari e che è in rapida crescita. I dati generati dai sensori nell’Internet-of-Things e quelli generati dalle tecnologie consumer stanno alimentando la crescita e la domanda di analisi multi-genere, di nuove infrastrutture dati e nuovi modelli di business.

“Big Data Partnership porta nuove interessanti funzionalità e amplia il nostro portafoglio di servizi di analytics, potenziando l’esperienza di Think Big e fornendo ai nostri clienti più scelta, risultati su misura per i loro obiettivi e il trasferimento di conoscenze preziose,” ha dichiarato Rick Farnell, senior vice president di Think Big, a Teradata Company.

La metodologia di Big Data Partnership integra l’approccio di consulenza open source di Think Big, chiamato Think Big Velocity, che supporta il cliente in qualsiasi a qualsiasi livello della sua strategia big data offrendogli un servizio di assistenza costante. Con questa operazione, Teradata prosegue i suoi investimenti in tecnologia open source e in servizi di consulenza, ampliando le proprie competenze di leadership nei big data analytics e in sistemi e servizi ottimizzati per Hadoop.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette