Main partner:

Telco che guardano all’ad-tech: Telenor acquisisce l’americana Tapad

Dopo l’operazione Verizon-AOL, un’altra compagnia di telecomunicazioni compra una società specializzata in adv digitale. L’operazione è costata 360 milioni di dollari

di Alessandra La Rosa
01 febbraio 2016
Telenor-Tapad

La nuova frontiera delle telco? Investire sulla pubblicità digitale, e in particolar modo sull’adtech.

Dopo Verizon, che a metà dello scorso anno ha acquisito AOL e il suo ricco pacchetto di tecnologie per 4,4 miliardi di dollari, adesso è la volta di Telenor, società di telecomunicazioni di origine norvegese ma di respiro mondiale, che ha ufficializzato l’acquisto di Tapad, società di base a New York che aiuta gli advertiser a identificare le loro audience attraverso varie piattaforme, dalla tv al desktop al mobile.

360 milioni di dollari il valore dell’operazione, cifra con cui Telenor ha fatto suo il 95% della società, che continuerà comunque ad operare in maniera indipendente, guidata dal ceo Are Traasdahl e dal cto Dag Liodden.

Secondo quanto commenta lo stesso Traasdahl, l’operazione comporterà per Tapad la possibilità di espandersi ulteriormente a livello internazionale nel proprio mercato di riferimento. Per Telenor, invece, l’acquisizione significa entrare in un mercato in grande crescita, quello dell’adtech, diversificando ulteriormente la propria offerta, oltre che la possibilità di poter usufruire di tecnologie per sfruttare al meglio i suoi 200 milioni di abbonati tra la Scandinavia, l’Europa Orientale e l’Asia.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter