Main partner:

Teads partner esclusivo di RCS per la gestione del formato In-Read sulle properties del Gruppo

Il formato outstream video della società sarà erogato su tutta l’inventory dell’editore in Italia. Caiazzo: «Presto presenteremo diverse altre novità sia sulla distribuzione che sui formati»

di Caterina Varpi
12 maggio 2016
Dario Caiazzo
Dario Caiazzo

Teads ha siglato un accordo in esclusiva con il Gruppo RCS grazie al quale sarà il partner unico nella distribuzione del formato In-Read, all’interno dei contenuti editoriali di RCS in Italia. Questo offrirà agli advertiser l’accesso ad un inventory premium in grado di accrescere awareness e performance su tutti i dispositivi.

Il Gruppo RCS adotterà il formato di Teads per incrementare le revenue provenienti dai video pubblicitari nel pieno rispetto della user experience dei propri utenti. Teads sarà l’unico provider per l’erogazione di video outstream mediante il formato inRead, il quale viene posizionato nel cuore di un articolo. Questo formato, disponibile cross-screen e anche tramite una strategia di programmatic buying, avvia la riproduzione solo quando è visibile in schermo. Un aspetto non trascurabile che garantisce un’alta viewability con la promessa di offrire agli utenti la possibilità di scegliere se guardare l’annuncio oppure no, tramite il comando di skip.

«La partnership, che ci dà un vantaggio competitivo sul mercato, nasce dalla nostra strategia di essere il punto di riferimento sul video online outstream per tecnologia e distribuzione in modo da offrire agli advertiser ambienti premium con una scalabilità che prima era impossibile da raggiungere – dichiara Dario Caiazzo managing director di Teads Italia a Programmatic Italia. – Presto presenteremo diverse altre novità sia sulla distribuzione che sui formati».

(Leggi l’articolo completo su Engage)

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette