Main partner:

Jobs

Zodiak arricchisce la propria soluzione Sell Side con l’analisi semantica di ADmantX

Zodiak Advertising, tra le principali soluzioni Sell Side per il Programmatic advertising in Italia, ha annunciato un accordo con AdmantX finalizzato a permettere ai propri clienti di ottimizzare la monetizzazione dei propri spazi pubblicitari grazie alla tecnologia semantica.

ADmantX è un’azienda italiana specializzata nella pubblicità semantica online, in rapida crescita grazie a un algoritmo che rende più efficace il posizionamento o l’erogazione delle pubblicità online: senza usare cookie e invadere la privacy dei consumatori, ADmantX garantisce un posizionamento corretto delle inserzioni, attraverso la capacità di categorizzare e comprendere le pagine internet, identificare emozioni e intenzioni di acquisto e selezionare in modo veloce e preciso i messaggi pubblicitari più attinenti.

«La comprensione del vero significato delle parole nel contesto, abbinata all’utilizzo di una ricca tassonomia conforme agli standard IAB, può consentire agli editori di creare automaticamente segmenti di inventory anche molto specifici, per rendere più ampia e flessibile la loro offerta», spiega Giovanni Strocchi, Ceo di ADmantX.

L’obiettivo alla base della combinazione delle soluzioni offerte da ADmantX e Zodiak è garantire a editori e fornitori di contenuti la possibilità di attirare inserzionisti di qualità, e quindi maggiori ricavi, sfruttando in modo sistematico i vantaggi offerti dai Custom Deal. Mediante l’utilizzo dei segmenti di ADmantX, infatti, i clienti di Zodiak potranno creare deal speciali per valorizzare al meglio l’inventory pubblicitario e soddisfare le richieste anche dei buyer più esigenti, grazie alla precisione e all’accuratezza della comprensione semantica.

«Grazie all’introduzione del sistema di clusterizzazione semantica di ADmantX siamo in grado di rispondere in modo puntuale alle esigenze degli investitori pubblicitari più avanzati, aumentando, rispetto alla categorizzazione tradizionale, la coerenza tra campagna pubblicitaria e contenuto della pagina», aggiunge Ellis Bosisio, Coo di Zodiak Advertising, che conclude: «La possibilità di integrare questa nuova funzionalità al mondo del programmatic buying offrirà ai nostri editori partner un’ulteriore opportunità nell’ottimizzazione delle pianificazioni pubblicitarie».