Main partner:

Jobs

Zeotap ottiene un brevetto in USA e continua la sua espansione globale

Importanti novità in casa zeotap. La società, che ha recentemente ampliato la sua offerta con i dati di purchase intent e stretto un accordo di integrazione con Adobe, ha ricevuto un importante riconoscimento per l’innovatività della sua piattaforma tecnologica zeoCore.

ZeoCore, che processa e mette insieme ampi gruppi di dati grezzi per ottimizzare le performance delle campagne personalizzate, ha infatti ottenuto il suo primo brevetto negli Stati Uniti, essendo stata riconosciuta l’innovatività della sua soluzione di mappatura ID basata su network di telecomunicazione. Zeotap ha altri due brevetti in corso di registrazione in Europa e in Canada, che una volta approvati renderanno zeoCore una soluzione protetta e riconosciuta in alcuni dei principali mercati di pubblicità mobile del mondo.

La soluzione brevettata opera attraverso un processo conforme al GDPR che collega identificatori tradizionali e digitali con dati deterministici di utenti, all’interno degli ambienti delle reti di telecomunicazione. “Questa soluzione tecnologica proprietaria è l’unica di questo tipo a livello globale – spiega la società in una nota – ed ha aiutato zeotap ad assicurarsi tra i suoi clienti operatori telefonici di spicco in tutto il mondo”. Gli ingegneri di zeotap hanno lavorato per più di tre anni per raggiungere questo traguardo, insieme a due team esterni di avvocati ed esperti legali di brevetti tedeschi e americani.

«Siamo una società focalizzata sulla tecnologia e abbiamo investito molto sull’ingegneria e sulla data science sin dal principio – commenta Projjol Banerjea, fondatore e CPO di zeotap -. Questo brevetto chiaramente dimostra il vantaggio competitivo a lungo termine che abbiamo realizzato con zeoCore». Oggi questa tecnologia, che è alla base di tutte le soluzioni dell’offerta zeotap, è capace di processare e armonizzare più di 4 miliardi di profili di utenti, molti dei quali aggiornati quotidianamente da un’ampia gamma di data partner premium, e viene utilizzata da oltre la metà dei 100 principali brand globali.

Zeotap, intanto, continua a espandersi a livello internazionale. La data company ha da pochissimo debuttato nel suo quinto mercato europeo, la Francia, con una nuova sede a Parigi che va ad affiancarsi ai recenti lanci in Germania e UK e alle altre sedi già esistenti a Milano, Madrid, New York, Mumbai e Bangalore.

A capo dell’ufficio parigino, in qualità di Country Manager France, è stato nominato Léonard Steger, ex Tabmo e Unruly. Alla guida dell’ufficio tedesco c’è invece Stefan Blumenthal (ex Scout 24, dove è stato responsabile della costruzione del media and data business del gruppo), e in UK l’Interim Country Manager Patricia Lopez (ex Head of Mobext, mobile unit di Havas di cui la manager ha contribuito allo sviluppo nel mercato britannico).