Main partner:

Jobs

Il browser Brave lancia un suo ad network

Nella nostra rassegna di oggi parliamo di un importante lancio pubblicitario per il browser Brave e delle ultime novità dei player ad tech Tremor Video e VideoAmp.

Il browser Brave lancia un suo ad network

Il browser privacy-focused Brave ha lanciato un proprio ad network che premia gli utenti per la visualizzazione di pubblicità, senza compromettere la loro privacy. Gli utenti potranno guadagnare il 70% dei ricavi di ogni “Brave Ads” (così si chiamano gli annunci del nuovo ad network) che guardano. Gli annunci non interromperanno l’esperienza di navigazione, arrivando in forma di notifica, e non sostituiranno i banner visibili sui siti navigati dall’utente, che saranno comunque visibili. Gli utilizzatori del browser potranno attivare l’opzione dalle impostazioni del programma. Attualmente disponibili in USA, Canada, Francia, Germania e UK, i “Brave Ads” arriveranno presto anche in altri Paesi. Leggi di più su AdWeek.

La DSP Tremor Video apre uno studio creativo in-house

La DSP Tremor Video ha annunciato il lancio di un nuovo studio creativo in-house, nell’ambito di un ampliamento dell’offerta nei confronti delle aziende clienti. L’hub conterà 14 dipendenti, tra New York e Los Angeles, tra cui ci saranno registi, manager di produzione, sviluppatori e designer. I brand potranno affidarsi allo studio per lo sviluppo di intere nuove creatività, o chiedere ad esso un adattamento di contenuti esistenti, che siano video, foto o GIF. Leggi di più su MediaPost.

Nuovi capitali per la società di ad tech VideoAmp

VideoAmp, società specializzata in ad tech video, ha ottenuto un nuovo round di capitali da 70 milioni di dollari da parte delle società di investimenti The Raine Group e Ankona Capital. La società li utilizzerà per aprire nuovi uffici e aumentare la propria squadra con nuove assunzioni nell’ambito del client success e della data science, con l’obiettivo di supportare la crescita e la scalabilità della società. Leggi di più su AdExchanger.

Mediaocean investe 12,4 milioni di dollari in VideoAmp

VideoAmp ha raccolto 12,4 milioni di dollari in un giro di finanziamenti B Series guidato da Mediaocean e supportato degli investitori esistenti, inclusa l’emittente tedesco RTL Group che, comprando le azioni rimanenti, ha da poco ottenuto la totale proprietà di SpotX .

Il Ceo di Mediaocean, Bill Wise, entrerà a far parte del consiglio d’amministrazione di VideoAmp. Finora, la piattaforma per l’ottimizzazione dell’acquisto di pubblicità tv e video ha raccolto 36,6 milioni di dollari, che utilizzerà per finanziare l’assuzione di ulteriori data scientist, potenziare le sue squadre marketing e prodotto ed espandersi internazionalmente.