Main partner:

Jobs

Arriva in Italia AdReport, tool di rilevazione della digital adv. In futuro anche quella in Programmatic

Dalla collaborazione tra Media Consultants, società italiana specializzata nella produzione di strumenti e servizi per advertising management, media planning, analisi di media research e monitoraggio delle attività pubblicitarie, e AdReport, società internazionale specializzata nella rilevazione delle campagne pubblicitarie su internet, nasce in Italia un nuovo servizio di rilevazione delle campagne digital.

Si chiama AdReport, come uno dei suoi fautori, e arriva in Italia dopo essere diventato uno strumento apprezzato da aziende, publisher e centri media in Grecia, Turchia e Olanda, cui si aggiungeranno altri Paesi europei a partire dal 2016.

Il suo sistema di monitoraggio utilizza una metodologia simile a quella dei motori di ricerca, che esamina migliaia di indirizzi web durante l’intero giorno, anche ripetendo l’accesso in momenti diversi della giornata, e registra ogni annuncio pubblicitario trovato, consentendo di avere informazioni praticamente in tempo reale.

Il tool AdReport è stato presentato alla stampa il 28 ottobre, e in questa occasione Rodolfo Rotta-Gentile, direttore marketing di Media Consultants, ha illustrato a Programmatic Italia i prossimi step del progetto, tra cui ci sarà anche la rilevazione delle campagne in Programmatic. Attualmente lo strumento monitora formati display e video pianificati solamente in modalità tradizionale, comprendendo parzialmente anche annunci mobile se presenti su siti responsive.

«Siamo consapevoli dell’importanza che avrebbe, in termini di validazione delle inventory, una corretta identificazione di dove vengono pianificati gli annunci automatizzati – ci ha detto il manager -. Per questo stiamo pensando di avviare una serie di accordi con partner specializzati nell’ad-tech, penso soprattutto alle SSP, per consentire anche una rilevazione delle campagne in Programmatic. In alcuni altri Paesi dove AdReport è presente, ad esempio la Grecia, è già possibile identificare le campagne pianificate in Programmatic, e contiamo in futuro di ampliare in tal senso anche il tool italiano».

Leggi l’articolo completo su Engage.

Le più lette