Main partner:

Jobs

United Ventures investe 1,5 milioni di euro nella startup di data analytics Kuldat

United Ventures ha annunciato di avere investito 1,5 milioni di euro in Kuldat, piattaforma web di artificial intelligence per sales e marketing​.

Fondata nel 2012 da Marco Visibelli, ceo & data scientist, Kuldat semplifica il processo di identificazione di possibili clienti in più di 100 settori. Grazie ad un algoritmo proprietario ​che sfrutta ​le potenzialità dei big data, Kuldat unisce domanda e offerte di prodotti e servizi e automatizza ​il processo di prospecting, riducendo il costo delle attività di vendita ed incrementando il tasso di conversione del ciclo di vendita stesso.

Il round di investimento da 1,5 milioni di euro servirà alla startup per supportare l’accelerazione della crescita dell’azienda in Europa e l’espansione delle attività sul mercato americano.

La piattaforma è in grado di analizzare dati provenienti da 25 industries, 6 mercati e più di 250.000 aziende, processando circa 15 milioni di messaggi al giorno dal web, e può essere utilizzata per ottenere insight su attività commerciali dei competitor, ­ lanci di nuovi prodotti, campagne di marketing, eventi e offerte commerciali.

«Tutto quello che abbiamo realizzato in Kuldat era impensabile anche solo qualche anno fa. La tecnologia di big data negli ultimi anni è arrivata ad un livello di maturità tale che siamo in grado di fornire anche alle piccole medie imprese una soluzione estremamente efficace – ha detto Marco Visibelli, ceo di Kuldat -. Con la nostra soluzione le PMI possono avere uno strumento in più per espandersi e trovare clienti anche all’estero».