Main partner:

Jobs

Unieuro sceglie la DMP di Audiens per la gestione e l’attivazione dei propri dati

Unieuro ha scelto Audiens, la società italiana del Gruppo DigiTouch che ha sviluppato l’omonima piattaforma di data management, come partner tecnologico per la gestione dei dati raccolti nell’ambito della strategia omnicanale del brand e per la loro valorizzazione nelle campagne di digital advertising.

«Abbiamo scelto di sfruttare le potenzialità offerte dalla piattaforma di data management proposta da Audiens per ottenere il massimo ritorno sull’investimento dalle nostre campagne digital», spiega Enzo Panetta, Digital Marketing & Innovation Director di Unieuro, il maggiore distributore omnicanale di elettronica di consumo ed elettrodomestici per numero di punti vendita in Italia. «Questa DMP – aggiunge il manager – permette infatti di profilare il target di utenti ai quali indirizzare un contenuto, per realizzare campagne mirate e quindi più efficaci. Ciò si traduce in un aumento della conversione online e nell’ottimizzazione degli investimenti effettuati».

Attraverso la DMP di Audiens, Unieuro potrà tracciare, raccogliere e connettere all’interno di un unico hub i propri dati e analizzarli in forma anonima nel pieno rispetto della privacy. Inoltre Unieuro potrà trasmettere alle principali piattaforme pubblicitarie online i segmenti di pubblico rilevati e pianificare campagne data-driven, con il vantaggio di instaurare una relazione sempre più one-to-one con i propri clienti.

«Siamo orgogliosi di poter collaborare con un brand che come noi crede fermamente nelle potenzialità delle tecnologie digitali e del marketing data-driven. L’adozione di una data management platform permetterà a Unieuro di implementare tecniche di pianificazione avanzate, quali l’audience modeling e l’audience extension, e di potenziare l’attività di upselling sulla propria customer base e l’attività di prospecting», sottolinea invece Marko Maras, co-founder di Audiens.

Marco Titi, marketing director di Unieuro: «Il programmatic? E' un territorio molto interessante»

«Il programmatic è un territorio molto interessante, che insieme al native advertising consente di raggiungere obiettivi diversi rispetto alla normale display». Sono le parole di Marco Titi, marketing director di Unieuro, intervistato sulla strategia di comunicazione dell’insegna di elettronica in occasione di un recente press day.

«Abbiamo già pianificato in programmatic e continueremo a farlo in futuro – ha spiegato a Programmatic Italia -. Giusto per fare un esempio, in passato abbiamo realizzato l’applicazione social “Fans meet Fans”, in cui chiedevamo agli utenti di selezionare la loro passione elettronica preferita e poi abbinavamo i fans social di Unieuro con quelli di Marcopolo Expert sulla base delle uguali passioni. Dall’applicazione abbiamo raccolto circa 26 mila accessi, recuperando una serie di dati che abbiamo poi utilizzato per campagne di retargeting. Il programmatic anche in futuro sarà parte della nostra strategia digital, naturalmente in base agli obiettivi delle singole campagne e ai prodotti da comunicare».

Attualmente il web costituisce una parte importante del media mix dell’azienda, anche in termini di spending, assorbendo attualmente il 15% del budget. Un budget che attualmente ammonta a una cifra tra il 2% e il 3% degli 1,4 miliardi di euro di fatturato annuale, ossia circa 35 milioni di euro.

Unieuro tornerà presto in comunicazione, con uno spot istituzionale che sarà on air dal 26 luglio nel taglio da 30″ affiancato da quattro short version da 15″, per due settimane. La campagna, firmata come di consueto da Red Cell, con la direzione creativa di Gianluca Nappi, è prodotta dalla cdp Terminal con la regia di Luca Lucini, ed è pianificata da Media Italia, mentre le attività online (anche planning) sono gestite da E3. Oltre ad avere veicolazione televisiva, su reti terrestri e satellitari, coinvolgerà anche i social, la radio e i più importanti portali e siti web.

Unieuro Passione Casa 2015: si punta sul programmatic advertising

Unieuro lancia una nuova promozione, dal 5 al 25 marzo, sul sito Unieuro.it e nei punti vendita aderenti:  i consumatori possono acquistare uno degli elettrodomestici promozionati tramite il volantino “Passione Casa 2015”, e ricevere in omaggio un Moulinex Cuisine Companion capace di preparare 1 milione di menu, con un valore di mercato pari a € 699.

A supporto dell’attività è stata pianificata una massiccia campagna di comunicazione su tvradio e web, curata dai partner dell’azienda, l’agenzia creativa Red Cell, l’agenzia media offline Mediaitalia e l’agenzia media online E3.

In particolare, quest’ultima ha ideato un articolato piano di comunicazione digitale che coinvolge siti generalisti, siti femminili e siti verticali di cucina.

Il media planning è completato da un investimento in programmatic advertising e Facebook adv, con un progetto dedicato denominato “Reach and Frequency” che permetterà a Unieuro di raggiungere circa 2,5 milioni di donne sposate over 25 anni nell’arco di 10 giorni, sfruttando tutti i formati messi a disposizione dal social network.

A fine campagna è prevista una ricerca Nielsen OCR, che permetterà di valutare l’impatto della campagna.

(Per maggiori informazioni sulla campagna vai su Engage.it)