Main partner:

Jobs

Guardian, CNN International, Financial Times, Reuters e The Economist insieme per il Programmatic: nasce Pangaea

Alcuni dei più influenti e innovativi editori a livello globale insieme all’insegna del Programmatic.

Si chiama Pangaea Alliance la nuova alleanza, capitanata da The Guardian, che unisce CNN International, The Financial Times, Reuters e The Economist, mettendo a disposizione delle aziende che vogliono pianificare in Programmatic un bacino di audience tra le più prestigiose e influenti a livello mondiale.

La partnership tra gli editori verrà lanciata in fase beta ad aprile ed offrirà agli advertiser la capacità di accedere all’inventory del gruppo di premium publisher attraverso la piattaforma tecnologica di Rubicon Project. Nel corso della fase beta, Pangaea offrirà soluzioni display sia come prodotti standalone che affiancati a iniziative dei publisher già esistenti.

Naturalmente, Pangaea si fa forte del posizionamento particolarmente prestigioso di cui godono i suoi membri: i lettori dei siti coinvolti, infatti, sono top influencer sparsi in tutto il mondo, dal Nord America all’Europa, dal Medio Oriente all’area Asia Pacific. Lavorando insieme per condividere first-party data e formati, questi editori normalmente in competizione riescono ad offrire soluzioni di advertising automatizzato tagliate su misura sulle esigenze dei brand, a complemento della loro attuale offerta commerciale.

Le campagne in Programmatic verranno erogate in maniera fluida su tutte i siti, e gli inserzionisti potranno interfacciarsi con un unico punto di contatto per tutti gli editori dell’alleanza.

La fase beta di Pangaea sarà coordinata da un team centrale, che includerà i capi commerciali e le risorse operative provenienti dai vari editori. Al lancio definitivo dell’operazione, più avanti nel corso dell’anno, l’alleanza avrà un suo proprio sales team.

La nota con cui è stata comunicata ufficialmente la nascita di Pangaea non specifica se l’alleanza è aperta all’intervento di altri editori.