Main partner:

Jobs

Sublime arricchisce i suoi formati pubblicitari mobile: forniranno nuovi feedback sui KPI

Sublime, marketplace globale di pubblicità ad alto impatto, ha annunciato un arricchimento del suo ampio range di formati pubblicitari mobile. Da oggi ai brand verranno forniti feedback approfonditi sui KPI sull’intero portfolio di formati pubblicitari mobile della società, tra cui view-through-rates (VTR), click-through-rates (CTR), impression, tasso di engagement, in-view time e tassi di completamento.

La soluzione è disponibile sia per acquisti diretti che in programmatic, e sia attraverso il Private Marketplace di Sublime che in Programmatic Guaranteed.

I primi test della novità sono stati molto promettenti. Dal suo debutto all’inizio di questo mese, i clienti che hanno utilizzato i formati aggiornati hanno visto tassi medi di viewability dell’80% (contro i benchmark di Moat del 66%), view-through-rates del 60% (per video fino a 30 secondi) e viewability video del 70% (almeno due secondi per video, contro i benchmark di Moat del 58%). I benchmark considerati sono i Moat All Buy Types Benchmarks Global | Q3 2019.

La novità rientra nella soluzione per il mobile web di Sublime, un’intera offerta che include formati classici, video e interattivi. “I formati pubblicitari ad alto impatto creano maggiori opportunità per un branding più efficace – spiega la società in una nota -, senza compromettere l’esperienza dell’utente, e sono stati sviluppati per essere integrati nel contenuto di una pagina web, allo stesso tempo promuovendo la brand recall”.

L’offerta è ulteriormente arricchita da funzioni interattive come gli scatti di prodotto a 360 gradi, la geolocalizzazione, le configurazioni di prodotto e gli slideshow verticali e orizzontali, tutti strumenti che forniscono ai brand nuove opportunità di aumentare le proprie performance.

«L’evoluzione continua dei nostri formati mobile riflette la dedizione di Sublime nel creare soluzioni ad alto impatto e non intrusive per brand, agenzie ed editori – commenta Stefano Guidi, Business Development Manager di Sublime -. Nella pubblicità mobile ci sono sempre modi nuovi per migliorare la user experience e i nostri partner comprendono il nostro impegno ad innovare costantemente e adattarci per creare best practice per i clienti e per l’intera industry».

[Videointervista] Guidi e Giovinazzo (Sublime) a Programmatic Day 2019: «Cinque consigli per una campagna mobile di successo»

Come riuscire a creare campagne performanti ma allo stesso tempo rispettose dell’esperienza degli utenti? La domanda è al centro dell’intervento di Sublime al Programmatic Day 2019, che ha visto sul palco l’Account Director Italy, Stefania Giovinazzo, e il Business Development Manager della società, Stefano Guidi.

Nella loro presentazione, i due manager hanno fornito alla platea 5 consigli per campagne mobile di successo, capaci di portare risultati sia a livello performance che a livello branding.

Un esempio? Gli asset creativi. Secondo Sublime, ad esempio, è importante utilizzare sul mobile video verticali e di breve durata, che ben si adattano alle caratteristiche del dispositivo e alla sua fruizione. Spesso utilizzare spot creati per altri media, come la tv, può infatti risultare controproducente: al contrario, bisogna iniziare a pensare mobile-first, modulando la creatività del messaggio sullo specifico dispositivo utilizzato per comunicare.

Tutto questo però senza essere invasivi, e nel pieno rispetto dell’esperienza dell’utente. E, ovviamente, senza dimenticare il tema della brand safety, su cui è necessario secondo la società vigilare costantemente per garantire che l’immagine dei brand non venga intaccata.

Guarda la videointerivista a Stefania Giovinazzo, Account Director Italy, e Stefano Guidi, Business Development Manager di Sublime:

Sublime rafforza il team italiano: Stefano Guidi è il nuovo Business Development Manager

Sublime, il marketplace specializzato nella creazione ed erogazione di esperienze pubblicitarie di qualità, ha annunciato l’ampliamento del team italiano con l’ingresso di Stefano Guidi come Business Development Manager.

Guidi vanta una decennale esperienza nel digital advertising. Prima di entrare in Sublime, infatti, il manager ha lavorato come Country Manager per l’Italia di Kwanko, per cui ha curato il debutto e la crescita nel nostro mercato.

Questo nuovo ingresso, rafforza la squadra di Sublime dedicata al mercato italiano, già composta da Stefania Giovinazzo, Account Director Italia, e Lorenzo Bini, Publishers Sales Manager Italy, entrambi arrivati in Sublime nel 2017.

Il nuovo Business Development Manager opererà dall’Italia con l’obiettivo di rafforzare i rapporti di Sublime con le agenzie in loco. Giovinazzo e Bini continueranno invece a lavorare dagli uffici francesi della società.

Sublime cresce nel nostro Paese

Il manager arriva in un momento di rapida crescita del business della società in Italia, dove Sublime raggiunge ogni mese oltre 8 milioni di visitatori unici (fonte: comScore Mediametrix, December 2018) grazie a un network “brand safe” composto da oltre 800 siti web in Italia.

Sublime ha ora un intero team operativo nel nostro mercato per soddisfare la crescente domanda di formati pubblicitari digitali ad alto impatto e user-friendly.

Le più lette

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial