Main partner:

Jobs

La nuova campagna di Heineken è anche in Programmatic

La nuova campagna globale di Heineken per H41 firmata da Publicis prende il via dall’Italia. La comunicazione è stata pianificata da Starcom Mediavest Group mentre la strategia digital è a cura di H-Art.

La campagna è pianificata prevalentemente su Facebook e YouTube (il 60% del budget) e, per la parte rimanente, su siti verticali a target, seeding e programmatic advertising. Si tratta inoltre di una comunicazione mobile driven (il 70% è pianificato su mobile).

La pianificazione si completa con l’out of home. Le affissioni sono presenti in 13 città italiane con 2 flight: il primo dal 30 maggio per 2 settimane, il secondo dal 26 giugno per 2 settimane.

Leggi l’articolo completo su Engage.it.

 

Marco Bertozzi, da Vivaki a Starcom MediaVest Group, con il ruolo di global ceo of performance marketing

Marco Bertozzi diventa global ceo of performance marketing di Starcom MediaVest Group. In precedenza era president of global clients di Vivaki, anch’essa come Starcom, sigla di Publicis. In particolare si è occupato di programmatic nel Regno Unito e nella regione Emea e ha trascorso gli ultimi cinque anni espandendo la sua addressable media-buying practice Audience on Demand in 17 mercati, come riporta Digiday. Quello affidato a Barozzi è un nuovo ruolo creato per unire tutte le capabilities di perfomance marketing, che comprende social, search e programmatic, dell’agenzia media sotto un’unica guida

Il manager, nel suo nuovo incarico, è chiamato a individuare le lacune a livello globale delle varie agenzie del Gruppo e portarle a miglioramenti, sfruttando dati e tecnologie per andare a creare un’offerta a performance che faccia lavorare in modo sinergico i diversi canali. Riferirà a John Sheehy, SMG president of global operations.

(Leggi l’articolo completo su Engage.it)

InMobi e Starcom Mediavest Group annunciano la nascita di un private marketplace europeo per il native su mobile

Starcom Mediavest Group, media agency network di Publicis Groupe, e InMobi, piattaforma internazionale per il mobile advertising in grado di raggiungere oltre un miliardo di utenti, hanno annunciato una partnership strategica nell’ambito della pubblicità mobile in Europa.

In virtù dell’accordo, che sviluppa anche nel vecchio continente la collaborazione che già intercorre in Nord America tra le due aziende, InMobi fornirà ai clienti di SMG l’accesso al proprio bacino di audience, ai suoi formati pubblicitari, ai suoi strumenti di insight e analisi del consumatore e alla piattaforma programmatica InMobi Ad Exchange. La partnership vedrà inoltre la creazione di un marketplace privato per il mobile native, che consentirà a SMG di sviluppare in quest’ambito soluzioni scalabili e personalizzate in tutta Europa.

Starcom-Mediavest-logo«Il mobile – ha sottolineato Iain Jacob, presidente EMEA di Starcom MediaVest Group –  non è più un’opzione, ma un imperativo per le marche. Come network “european-first”, abbiamo un chiaro vantaggio competitivo che porterà enormi benefici alla nostro base di clienti in tutto il continente».

La piattaforma pubblicitaria di InMobi costituisce una porta d’accesso verso più di 200 milioni di consumatori europei. Le opzioni pubblicitarie includono formati evoluti, tra cui video, native e full screen, ampiamente riconosciuti dalla industry. Dalla fine dello scorso anno, attraverso l’InMobi Ad Exchange è possibile inoltre raggiungere in maniera programmatica il proprio target anche su mobile app. Come parte dell’accordo, InMobi e SMG hanno formato un comitato congiunto per allineare lo sviluppo di prodotto di InMobi alle esigenze dei clienti SMG.

Il mobile, come è noto, è uno degli elementi trainanti della pubblicità online in tutto il mondo, con video e programmatic. Nel nostro Paese, secondo gli ultimi calcoli del Politecnico di Milano, nel 2014 gli investimenti in comunicazione su smartphone e tablet hanno superato i 300 milioni di euro, registrando un incremento del 48%.

 

Starcom Mediavest Group punta sull'advertising data-driven: siglato un accordo europeo con Acxiom

Starcom Mediavest Group ha siglato un accordo europeo con Acxiom, società attiva in software e analytics, in base a cui i due player lavoreranno a stretto contatto e condivideranno dati con l’obiettivo di offrire un valore aggiunto ai loro rispettivi clienti ed entrare in nuovi territori.

L’accordo si inserisce all’interno di una collaborazione più ampia e di respiro globale tra le due realtà e consentirà a Starcom Mediavest Group di accedere ai dati di audience degli specialisti di Acxiom, permettendogli così di sviluppare strategie di branding, retention e acquisition più mirate.

SMG potrà anche utilizzare AbiliTec, la tecnologia avanzata di riconoscimento dei consumatori, tramite cui potrà meglio centralizzare e connettere tra loro campagne e dati sui vari canali e piattaforme. Avrà accesso anche al tool Safe Haven di Acxiom, che, consentendo di creare una visione singola e anonima del consumatore, darà la possibilità a SMG di avere nuovi insight e conoscenze dell’utente.

Iain Jacob
Iain Jacob

Un accordo, dunque, che permetterà a SMG di realizzare strategie di marketing one-to-one e sviluppare campagne più targettizzate sui vari canali e device.

«Questa partnership ci pone in prima linea nell’esecuzione di campagne data-driven e nella realizzazione di targettizzazioni puntuali per i nostri clienti. Per primi in Europa, ci consente di essere in testa nel mercato nella creazione di strategie di marketing realmente one-to-one», commenta Iain Jacob, president of Dynamic Markets di SMG.