Main partner:

Jobs

Con Hic Mobile il Programmatic è a misura di smartphone

Insieme al Video, al Performance e all’audience targeting, il Programmatic costituisce un altro segmento di attività di Hic Mobile.

La società “mobile native” di marketing e pubblicità ha appena rilasciato tre nuovi strumenti volti a rendere la pubblicità su smartphone più mirata ed efficace: il Retargeting Geo Referenziato, la Display Semantica e i Video Sponsorizzati.

Le soluzioni sono state sviluppate non solo sfruttando le tecnologie proprietarie di Hic Mobile ma anche grazie alle collaborazioni istituite con le principali piattaforme mobile presenti sul mercato. Max Willinger, Co-Fondatore insieme con Enrico Majer della società, ha dichiarato che le operazioni di targeting e di profilazione degli utenti sono attuate attraverso l’impiego di 40 data management platform differenti.

Inoltre, grazie alle integrazioni con due maggiori supply-side platform, Freewheel per l’inventory video e SmartAdServer per gli spazi display, la società è in grado di totalizzare 200 milioni di pagine visualizzate al mese, connettendosi a tutti i principali trading desk dei centri media.

«Per quanto riguarda le modalità di compravendita, i nostri clienti prediligono il Programmatic in reservation. Sul complesso delle transazioni eseguite, i private deal pesano per il 70% mentre l’open market detiene una quota pari al 30%», ha specificato Willinger.

Nel 2016, Hic Mobile ha registrato una crescita anno su anno del 60% e conta di incrementare il fatturato del 50% nel 2017.