Main partner:

Jobs

Skuola.net apre la sua inventory al programmatic

L’anno scolastico sta per finire, ma per Skuola.net è tempo di grandi novità.

Il portale dedicato agli studenti, lanciato nel 2000 da Daniele Grassucci e Marco Sbardella, che a marzo ha festeggiato i suoi 16 anni, si prepara a una nuova offerta commerciale, in cui troverà spazio anche il programmatic. La sfida del sito sarà quella di potenziare ulteriormente il brand valorizzando al massimo l’identity e consolidando la sua leadership sui target Young e Millennial, e per portarla a termine la proprietà ha chiamato Giusy Cappiello, manager di esperienza del settore del digital advertising, la quale si occuperà, in qualità di Head of Brand Development, del piano di crescita di Skuola Network sul mercato italiano.

L’offerta editoriale si prepara così a diventare sempre più ricca, la proposta commerciale più articolata e completa. «La nuova offerta commerciale messa a punto da Skuola.net insieme a Mediamond, la nostra concessionaria, vuole rispondere alla richiesta sempre più forte da parte del mercato di legare il proprio brand a contenuti editoriali di qualità per raggiungere il proprio target di riferimento – ci spiega Giusy Cappiello -. Un concetto ribadito da Skuola.net anche nella sua nuova comunicazione istituzionale, #NonIlSolitoMedia, in fase di lancio in questi giorni. L’offerta del portale vuole infatti rispondere alle esigenze dei player del mercato offrendo ai suoi partner un mix integrato e completo di attività che da sempre caratterizzano l’anima di Skuola.net, dal native advertising alle indagini online, senza dimenticare le attività di pr e gli eventi on field».

E nella nuova offerta è prevista anche la vendita di spazi in modalità data-driven: Skuola.net ha infatti aperto la sua inventory al programmatic «per poter intercettare meglio il core target composto da Young e Millennials». L’intervento effettuato per l’ottimizzazione del bacino del sito permette inoltre ai brand di contare su posizioni pubblicitarie di maggior appeal. «Oggi su Skuola.net sono disponibili formati display prima assenti, a partire dal masthead. Inoltre, la produzione redazionale dei video continuerà a crescere anche per dare sempre più spazio ai pre-roll, in linea con i trend del mercato», prosegue Giusy Cappiello.

A oggi Skuola.net vanta numeri importanti sul mercato. Con oltre 3,5 milioni di unique browsers (fonte Shinystat gennaio 2016) e una fanpage su Facebook di oltre 800mila fan, risulta essere il primo sito educational per audience organica in Italia. E, forte di questi risultati, il portale mira a crescere ulteriormente: «Ora il nostro obbiettivo è consolidare la crescita del portale nei prossimi mesi grazie soprattutto alla nuova strategia messa in atto e ad altre novità in arrivo sia sul fronte editoriale sia commerciale», conclude Cappiello.