Main partner:

Jobs

Evolution ADV mira in alto con il nuovo CSO Michele Carbonara: «Obiettivo 8 milioni nel 2019»

Dopo aver chiuso il 2018 con un fatturato di circa 4 milioni di euro, la concessionaria specializzata in Programmatic Advertising Evolution ADV, punta quest’anno a una crescita superiore al 100%: un obiettivo ambizioso, a cui la società sta concorrendo grazie all’espansione del parco editori gestito e ad un rafforzamento dell’organico.

Proprio in questo senso si inquadra l’ingresso di Michele Carbonara come nuovo Chief Sales Officer, recentemente intervistato da Programmatic Italia in occasione del Programmatic Day.

«Evolution ADV è una realtà molto attiva ed ambiziosa e l’ingresso di Michele Carbonara con la sua esperienza e conoscenza del mercato in cui operiamo sarà determinante per fare un ulteriore salto di qualità», commenta Francesco Oliva, AD di Evolution ADV.

Prima di entrare in Evolution ADV, Michele Carbonara ha assunto incarichi di crescente responsabilità presso Populis, Teads, Strossle e Horizon. «Sono veramente onorato di entrare a far parte di Evolution ADV, abbiamo chiuso il Q1 superando i 2 milioni di euro, questo vuol dire che ci sono delle ottimi presupposti per puntare a raddoppiare il risultato del 2018 e chiudere l’anno superando gli 8 milioni. Il set up tecnologico di Evolution ADV è unico sul mercato, i risultati finora raggiunti ed i KPI che ho trovato nell’adv gestita da Evolution sono davvero stupefacenti».

[Videointervista] Apicella e Carbonara (Evolution ADV) a Programmatic Day 2019: «Fondamentale garantire la qualità lato offerta e domanda»

Ruota attorno al concetto di “qualità” l’intervento al Programmatic Day 2019 di Francesco Apicella, Co-Founder di Evolution ADV, concessionaria indipendente di pubblicità online. Qualità che, nell’ambito dell’ecosistema del programmatic, si traduce nella ricerca di un equilibrio tra le esigenze della domanda (brand e agenzie) e dell’offerta (editori e concessionarie).

Fionora, ha spiegato Apicella, chi compra ha visto nel programmatic soprattutto la possibilità di comprare “solo” l’inventory più ricercata, pagandola poco. Per reazione, gli editori hanno deteriorato la qualità della propria offerta sovraffollando di pubblicità i propri siti, e ricorrendo a pratiche non sempre trasparenti per massimizzare il traffico. Tutto ciò però tende a peggiorare l’intero ecosistema, inclusa l’esperienza di navigazione dell’utente.

Per questo motivo, la strategia di crescita di Evolution ADV – società che in meno di due anni è passata da zero ai 7/10 milioni di euro di fatturato previsto per il 2019 -, passa da un miglioramento qualitativo dell’inventory dei siti gestiti (anche con tecnologie come Optiload, che consentire l’erogazione della pubblicità solo quando questa è viewable) e sull’affinamento delle strategie di monetizzazione con tecnologie come l’header bidding, anche in app.

L’intervento di Evolution ha costituito l’occasione anche per presentare ufficialmente Michele Carbonara, che si è unito al team della concessionaria come Sales Director.

Guarda la videointervista a Francesco Apicella, Co-founder, e Michele Carbonara, Sales Director di Evolution ADV:

Le più lette

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial